Live Sicilia

Le nomine

Parco dell'Alcantara
De Vita è il presidente

VOTA
3.8/5
4 voti

Le ultime nomine. All'ente parco fluviale dell'Alcantara arriva
Bruno De Vita, che sarà il primo presidente della storia dell'ente parco. La delibera di giunta è del 31 luglio, proprio del giorno delle dimissioni di Raffaele Lombardo e nomina De Vita “per assicurare pienezza e continuità all'azione amministrativa”. Il nuovo presidente è stato scelto dall'assessore all'Ambiente e territorio Alessandro Aricò, in sostituzione di Leonardo Le Mura, che per un breve periodo fu nominato commissario straordinario.

Il parco naturale, dopo un lungo periodo di commissariamento, vede insediarsi Bruno De Vita: una lunga carriera nell'amministrazione pubblica, fino ad oggi capo di gabinetto vicario all'assessorato al Turismo sport e spettacolo, in passato è stato presidente del consiglio comunale di Taormina e poi assessore dello stesso comune nelle file di Futuro e libertà. Il neo presidente è già al lavoro e mostra di avere le idee chiare sul futuro del parco: "L'Alcantara – dichiara De Vita sul sito ufficiale del parco - rappresenta una porzione di territorio strategica, tra Taormina e l'Etna. Si tratta dell'unico Parco fluviale della Sicilia e tra i più importanti del Sud Italia. Occorre puntare sul turismo scientifico e sulle collaborazioni con le Università siciliane. E' indispensabile una strategia di medio periodo mirata all'incremento della qualità complessiva del sistema-parco, coinvolgendo tutti gli operatori interessati. Tra le prime cose da fare – conclude De Vita - una riunione programmatica con i sindaci per rafforzare ulteriormente la collaborazione e la sinergia tre gli amministratori per definire la perimetrazione, la fruizione e la valorizzazione delle eccellenze del territorio in un'ottica di turismo sostenibile".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php