Live Sicilia

La polemica

"Non siamo il partito dei preti"


flavia odoroso, padre lupo, partito dei preti, ueo, Politica
Il movimento Uomini nuovi per una società di uguali e partecipi (UeP) "non è un partito e non é il partito dei preti". E' quanto si legge in una nota firmata dal presidente del movimento, Flavia Odoroso, dal vice presidente Francesco Marchese, e dal coordinatore regionale Francesco Lo Cascio. Gli esponenti del movimento intervengono dopo le polemiche sulla lista, promossa da padre Felice Lupo (nella foto), parroco di S. Eugenio Papa a Palermo, che si presenterà alle regionali di ottobre. L'Arcidiocesi nei giorni scorsi ha preso le distanze dall'iniziativa.

"E' un movimento socio-politico di laici cattolici la cui magna carta è la dottrina sociale della Chiesa - prosegue la nota - e la cui regola aurea per la vita personale, con risvolti nella vita sociale, è la vita buona del Vangelo secondo la lettura e l'interpretazione ufficiali del magistero della Chiesa". "Noi laici cattolici - continua la nota - dichiariamo che proprio per il raggiungimento dei sopra indicati obiettivi, esigiamo la presenza, l'assistenza e la consulenza illuminata dei sacerdoti con i quali da tanto tempo e per tanto tempo abbiamo intrapreso e intendiamo maturare ancora per il futuro, un itinerario permanente di educazione e di formazione della fede incarnata".