Live Sicilia

Intervista a Riggio (Enac)

"Per noi Windjet non esiste più"

VOTA
5/5
3 voti

enac, vito riggio, windjet, Economia
Sarà una settimana caldissima per dipendenti e passeggeri Windjet e non solo per l’effetto degli anticicloni. Dopo il rinvio di ieri, infatti, i rappresentanti del vettore catanese hanno disertato l’incontro previsto per oggi con Enac, mentre dagli aeroporti si susseguono le notizie di disagi, ritardi e cancellazioni che hanno coinvolto oltre 460 passeggeri. Abbiamo sentito in proposito il presidente dell’Ente nazionale aviazione civile Vito Riggio.

Per la seconda volta Windjet diserta l’incontro con Enac
"Ieri hanno chiesto un rinvio, che hanno ottenuto, oggi non si sono presentati. Attendiamo in merito un comunicato da parte di Alitalia".

Ma la trattativa che avrebbe dovuto riportare le cose alla normalità non stava andando bene?
"Ma che tutto bene, va tutto male".

Avete detto che la vostra preoccupazione erano i passeggeri, per ora i disagi sono molti.
"Sì, ci stiamo muovendo in tutti i modi per salvaguardare i passeggeri. Alitalia ha già messo un aereo a disposizione e stiamo chiedendo la disponibilità delle altre compagnie per poterli proteggere e trasportare a destinazione regolarmente".

E Windjet?
"Non ci siamo capiti, non c’è più Windjet, non esiste più. Aspettiamo notizie da Alitalia, ma che si sbrighino a fare l’accordo se hanno ancora intenzione di farlo, perché altrimenti è finita".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php