Live Sicilia

PALERMO

Maxi rapina a due gioiellieri
Bottino da centomila euro

VOTA
1/5
2 voti

gioiellieri, polizia, rapina, rappresentanti, via sammartino, Cronaca
Dal Veneto in Sicilia per vendere gioielli, ma la loro trasferta è costata quasi centomila euro. Due rappresentanti gioiellieri che si trovavano a Palermo sono stati rapinati oggi mentre si trovavano in un ristorante del pieno centro città. Avevano deciso di pranzare in una trattoria di via Sammartino, si sono così seduti al tavolo, ma, approfittando della città deserta e dei pochi clienti nel locale, due malviventi si sono avvicinati ai rappresentanti, minacciandoli.

E' probabile che i due avessero seguito le vittime o che fossero a conoscenza della loro attività lavorativa: sono andati dritti al maxi bottino, minacciandoli. I malviventi non erano armati, ma hanno coperto il volto con il casco. Ad uno dei rappresentanti sono stati portati via cinquemila euro in contanti e gioielli per un totale di ventimila euro, mentre all'altro, è stato strappato un borsone con gioielli per un valore di circa settantamila euro. Una volta lanciato l'allarme sul posto è arrivata la polizia che ha raccolto tutti gli elementi per dare il via alle indagini.

 

 

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php