Live Sicilia

La rettifica

"La memoria di La Rocca"

VOTA
0/5
0 voti

Nell’interesse e per conto dell’ing. La Rocca Francesco in relazione alla seguente informazione apparsa nell’articolo in oggetto :

"Francesco La Rocca non ha mai presentato una memoria difensiva. Non lo ha fatto di fronte al secondo provvedimento di licenziamento e non lo fece per il primo. Il 28 febbraio dell'anno scorso Giancarlo Greco, avvocato di Francesco La Rocca, infatti, aveva chiesto per la seconda volta di spostare il termine di consegna delle memorie difensive, "al fine di acquisire il nuovo provvedimento del Tribunale per il riesame adito".

Vi chiedo, secondo la normativa vigente, l’immediata rettifica dell’articolo in oggetto, in quanto, contrariamente a quanto assunto nell’articolo citato, nel corso del procedimento disciplinare, in data 28 febbraio 2012, in relazione alle contestazioni mosse al mio assistito, sono stati depositate, con la II memoria interlocutoria ( allegata alla presente), analitiche giustificazioni, come, peraltro, risulta:

1) dal verbale n.124 del 28.2.2012 ( rigo 6) : << In merito agli addebiti mossi l’avv. Greco deposita una memoria interlocutoria >> ;

2) dal verbale n.9 del Collegio di disciplina del 27 aprile 2012 dove si legge (pag. 2 rigo 20 ) << … il collegio …. letta la memoria interlocutoria del 28 febbraio 2012 >>

Distinti Saluti

avv. Giancarlo Greco


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php