Live Sicilia

WINDJET

Alitalia: "Pronti a firmare"
Ma l'Enac sospende la licenza

VOTA
5/5
2 voti

alitalia, enac, fiumicino, fontanarossa, licenza, partenze, punta raisi, ritardi, vito riggio, voli, volo, windjet, Economia
“In assenza delle garanzie richieste e del concreto miglioramento della regolarità operativa dei voli già a partire da questo fine settimana, l'Enac sarà costretto da lunedì 13 agosto prossimo alla sospensione della licenza di esercizio per manifesta incapacità della società Wind Jet
. Risponde così, con una nota ufficiale, l’Enac ai disagi ed alle cancellazioni dei voli che oggi hanno afflitto i passeggeri di Windjet.

A poco è servito il comunicato con il quale Alitalia ribadisce la disponibilità a firmare un contratto già praticamente chiuso in virtù di accordi raggiunti con la compagnia siciliana, che tuttavia non ha ancora fornito alcune delle garanzie richieste dalla compagnia di bandiera.

Per venire incontro alle problematiche che affliggono Windjet, Alitalia ha manifestato la propria disponibilità ad anticipare al 20 agosto il closing previsto per il 31. Ma la risposta di Enac fa solo da eco a quanto preannunciato in mattinata dal suo presidente, Vito Riggio, che non ha risparmiato parole di fuoco per il modo in cui sta venendo gestita la situazione Windjet, una compagnia che “non esiste più”, specie alla luce delle innumerevoli difficoltà arrecate agli oltre 460 passeggeri che oggi sono dovuti rimanere a terra in aeroporto in attesa di essere smistati su voli di altre compagnie che si trovavano ad avere posti vacanti.

La stessa Alitalia ha approntato oggi quattro voli speciali in aiuto dei passeggeri di Windjet ed ha fatto sapere, tramite una nota, che “da giorni sta lavorando, senza che ne abbia alcun obbligo, alla riprotezione degli stessi”.