Live Sicilia

IL MERCATO ROSSAZZURRO

Pulvirenti: “Sfoltiremo la rosa”
Marchese, vicino il rinnovo

adejo, augustyn, barrientos, Catania, Coppa Italia, gasparin, gomez, keko, Lanzafame, maran, marchese, moretti, pulvirenti, ricchiuti, salerno, thun, Catania, Sport

Il massimo dirigente rossazzurro (nella foto) presente nell’amichevole di ieri contro il Thun, persa dagli etnei per 1-0 al ‘Massimino’, ha delineato i prossimi movimenti sul mercato: “Arriveranno ulteriori rinforzi, in uscita ci sono quattro-cinque elementi”. L’esterno Giovanni Marchese, inseguito da Torino e Fiorentina, è vicino al rinnovo con il club di via Magenta.

VOTA
5/5
2 voti

Esordio con l’amaro in bocca per il Catania del presidente Pulvirenti che ieri sera, durante la prima passerella al cospetto del pubblico di casa, ha perso, seppur di misura, contro i non irresistibili svizzeri del Thun. Il risultato finale di 1-0 ha evidenziato le amnesie difensive dei rossazzurri che, proprio nel reparto arretrato, dovranno lavorare per rinforzarsi in vista di Coppa Italia e campionato. Gli etnei, in evidente ritardo di preparazione gli etnei ma allo stesso tempo sfortunati (vedi le due traverse colte da Bergessio nel corso del match), hanno mostrato miglioramenti rispetto alla gara contro la Reggina giocata domenica al ‘Granillo’.

Il tecnico Maran, nonostante la sconfitta, prova a vedere il bicchiere mezzo pieno: “Ai ragazzi manca ancora la lucidità sotto porta ma ho visto dei progressi rispetto al match contro la Reggina. Anche il pareggio ci sarebbe stato stretto. Come non ho esaltato la vittoria contro il Chievo non faccio drammi per questa sconfitta. Dispiace solamente non aver potuto regalare una gioia ai nostri sostenitori. Biagianti dovrà giocare con più continuità mentre in difesa siamo contati”. In vista dell’esordio in Coppa Italia, nel terzo turno contro la vincente fra Sassuolo ed Avellino il 18 o 19 agosto, il gruppo proseguirà la sua preparazione anche durante ferragosto. La società ha comunicato, infatti, che a Torre del Grifo si svolgerà un’amichevole contro il Taormina a porte chiuse.

Mercato. Prima che gli uomini di Maran scendessero ieri in campo contro il Thun, Pulvirenti si è concesso alla stampa mettendo in evidenza l’argomento mercato: “Il nostro gruppo, al momento, è abbastanza nutrito dunque l’obiettivo sarà quello di sfoltirlo il più possibile. Di sicuro quattro o cinque elementi troveranno altra sistemazione. Ci muoveremo senza dubbio anche in entrata”. Le cessioni preventivate dal patron etneo sono ormai chiare: Ricchiuti e Moretti si avviano ad un trasferimento al Novara di Tesser, Catellani è ormai ad un passo dalla Ternana mentre per Keko, Augustyn e Lanzafame, quest’ultimo coinvolto nel processo per il ‘calcio scommesse’, si profila un passaggio al Vicenza. Gli ultimi ritocchi in entrata riguardano invece, com’è noto, la difesa. Il nigeriano della Reggina Adejo, Antei del Grosseto e Pucino del Varese i nomi in pole. Capitolo rinnovi, l’esterno Giovanni Marchese a giorni dovrebbe rinnovare il suo legame con la società rossazzurra. Gli ultimi assalti, da parte di Torino e Fiorentina, sembrano non aver infatti sorbito alcun effetto sul giocatore nisseno. Per Gomez e Barrientos tutto tace. I due argentini, pezzi pregiati del mercato, sono sempre nel mirino dei top club italiani anche se per il ‘Pitu’ è probabile un rinnovo per un’altra stagione.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento