Live Sicilia

PALERMO, VIA SALINAS

"Mi hai rotto lo specchietto"
e scatta la truffa: denunciato

VOTA
5/5
9 voti

auto, polizia, truffa dello specchietto, via salinas
La nuova truffa per ottenere soldi in contanti e subito, è quella "dello specchietto". Messa in atto a scapito degli automobilisti, prevede la simulazione un danno allo specchietto, chiedendo un risarcimento in contanti ai malcapitati, per evitare di aprire un sinistro con l'assicurazione e subire così un aumento della polizza. Ieri mattina però, un pluripregiudicato per truffa, S.P. di 36 anni, è stato notato da una donna in via Salinas, nei pressi di Villa Trabia, mentre stava entrando in azione.

L'uomo aveva infatti fermato il conducente di un altra auto sostenendo che non si era accorto di avergli rotto lo specchietto della sua Alfa Romeo. Risultato? Stava chiedendo un rimborso in contanti, una sorta di "forfait". La scena è però stata notata da una donna, che ha trascritto il numero di targa della macchina del truffatore e lo ha comunicato telefonicamente alla polizia, arrivata sul posto nel giro di pochi minuti.

Una volta accertata la situazione, le forze dell'ordine hanno rintracciato il truffatore all'altezza di via Nunzio Morello, traversa di via Notarbartolo: per lui è così scattata la dneuncia. L'uomo è risultato avere una sfilza di precedenti per reati simili: lo specchietto retrovisore lato guida della sua auto, inoltre, era stato manomesso in modo che al minimo urto si spostasse in senso orario, senza tuttavia danneggiarsi.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php