Live Sicilia

I DATI PER QUARTIERE

Amia, riparte la raccolta

VOTA
3.8/5
4 voti

Cassonetti ancora pieni oltre misura in diverse zone di Palermo dopo la chiusura della discarica di Bellolampo in seguito all'incendio del 29 luglio scorso. Intanto, fa sapere la ex municipalizzata che gestisce il servizio, Amia, le attività di recupero "proseguono senza sosta" e, nonostante si stia organizzando il servizio per ottimizzare i tempi e minimizzare i percorsi, "è ancora difficile riuscire a recuperare facilmente le giacenze". La raccolta si attesta intorno a 700 tonnellate al giorno contro le 800-840 a regime, senza considerare la spazzatura che si è accumulata nei primi giorni dell'emergenza Bellolampo.

Tiene invece il 'porta a porta' nell'VIII circoscrizione, pieno centro storico, riferisce l'Amia, che, per accelerare il trasporto dei rifiuti nelle discariche alternative individuate, ha messo a disposizione mezzi aggiuntivi rispetto a quelli delle ditte esterne. Prosegue inoltre, con sette squadre, l'azione di disinfezione, disinfestazione e derattizzazione.

Ecco i numeri della raccolta Amia, come riferito dalla stessa azienda. Tempo per il conferimento in discariche alternative: ogni mezzo impiega da un minimo di 6/7ore a 8/9 ore per effettuare un solo viaggio andata e ritorno dalla discarica (ad eccezione di Trapani); dischariche alternative e tonnellate autorizzate: Sicula Trasporti (CT) - 400 tonnellate; Ato Ambiente (CL2) Gela - 150tnl; Oikos-Motta (CT) 200tnl; Catanzaro costruzioni-Siculiana 100tnl; Trapani servizi - (Tp) - 120tnl; Tirreno Ambiente (Mazzarà San Andrea) 200tnl; numero mezzi a disposizione: Sap 2; Ecogestioni 1; D'Angelo 4; LVS 3; Seap 4; Ecoburgus 1.

E ancora capacità tonnellate trasportate: mediamente le ditte esterne riescono al momento a trasportare circa 600 tonnellate al giorno mentre i mezzi dell'Amia inviano direttamente agli impianti circa 200 tonnellate; interventi straordinari di raccolta fatti e programmati: Lungomare Sferracavallo; Via dell'Olimpo; Casalini; Di Vittorio, Corso dei Mille (tratto Torre Lunga , Messina Montagne); XXVII maggio-Centorbe; Celona (in itinere); Mulé, Piazza Barberini, Casalaina, Bretella Laterale Altezza Baby Luna, via Brancaccio, Piazza Falsomiele, Capinera, Allodola, Ragusa, Camico, Funaioli, Beona, Hazon Pighasetta. Da domani interventi sullo Zen 2.