Live Sicilia

A MONTELEPRE

Ragazzo di 18 anni muore folgorato

VOTA
1/5
14 voti

cantiere, montelepre, ragazzo folgorato, Cronaca
Stava lavorando per la ditta edile del padre, all'interno di un cantiere realizzato per la ristrutturazione di un palazzo in vi Quattro Novembre, a Montelepre, nel Palermitano: è rimasto folgorato mentre cercava di collegare alcuni cavi elettrici. E' morto sul colpo un ragazzo di diciotto anni nato a Carini, Michele Giuseppe Lombardo. La tragedia è avvenuta intorno alle 12,45: quando è stato lanciato l'allarme sono arrivati i carabinieri di Partinico e l'ambulanza del 118, ma per il giovane non c'era già nulla da fare. L'abitazione al primo piano in cui stava lavorando, infatti, era priva di messa a terra e salvavita e il giovane è stato raggiunto da una scossa da 220 volt rimanendo folgorato.

I militari dell'Arma hanno dato il via alle indagini: si dovrà stabilire cosa ha provocato la dispersione di corrente diventata fatale per il ragazzo. Una scarica elettrica talmente potente da ucciderlo sul colpo. Inoltre si dovrà far luce sulla posizione lavorativa del giovane, per stabilire se la sua attività fosse saltuaria o stabile nell'impresa del padre, dove svolgeva la mansione di elettricista. Per questo l'Ispettorato del Lavoro ha sequestrato l'edificio in fase di ristrutturazione, dove adesso verranno effettuati tutti i rilievi.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php