Live Sicilia

IL MERCATO ROSSAZZURRO

Gomez tra viola e Inter
Spolli: "Dobbiamo migliorare"

barrientos, calciomercato, Catania, catellani, fiorentina, gasparin, gomez, inter, maran, marchese, pucino, pulvirenti, reggina, ricchiuti, salerno, spolli, ternana, thun, varese, Catania, Sport

Per il 'Papu' Gomez  potrebbe aprirsi un'asta tra la Fiorentina di Montella e l'Inter. Salerno segue intanto il giovane esterno destro del Varese Raffaele Pucino. Nel pomeriggio presentazione delle nuove maglie e conferenza stampa del difensore argentino Nicolas Spolli (nella foto): "La squadra deve migliorare tanto, non mi è piaciuto parlare di mercato".

VOTA
0/5
0 voti

Dopo l'ultima amichevole di domenica contro la Reggina, pareggiata per 1-1 al 'Granillo', i rossazzurri di Rolando Maran tornano a lavorare oggi pomeriggio nel centro sportivo di Torre del Grifo. Dopo aver usufruito di una giornata di riposo ieri, gli etnei prepareranno infatti a porte chiuse la prima uscita stagionale al 'Massimino, in programma domani sera contro gli svizzeri del Thun. Tutti a disposizione del tecnico di Rovereto che schiererà la formazione titolare con gli innesti dei nuovi arrivati Frison, Salifu, Alvarez, Castro e Doukara.

Nel primo pomeriggio di ogg la società rossazzurra, con il presidente Pulvirenti e l'ad Gasparin, hanno presentato  le tre nuove maglie per la prossima stagione. Proprio l'amministratore delegato ha descritto le peculiarità delle nuove casacche: "Le maglie di quest’anno sono un tributo agli anni ’70. Nella prima le righe sono più strette e presenti anche sul retro mentre nella seconda due strisce si intersecano con lo scudetto. I nostri giocatori le indosseranno già domani contro il Thun. Nelle gare di Coppa Italia avremo invece sponsor e co-sponsor. Il costo non si discosterà da quello degli anni precedenti".

E' stato poi il turno del difensore argentino Nicolas Spolli che è intervenuto in sala stampa per rispondere alle domande dei cronisti: "Non mi sono piaciute le voci di mercato nei miei confronti. La società sa cosa voglio ed il mio contratto è stato prolungato fino al 2015. Per ora sono fermo per un infortunio alla caviglia, in settimana vediamo come va. La squadra? Non ho visto l'ultima uscita contro la Reggina ma dobbiamo migliorare cercando di seguire i dettami tattici del mister. Maran è un allenatore che ci fa capire bene cosa vuole".

Mercato: Le trattative etnee girano inevitabilmente intorno al nome di Alejandro Gomez. Il 'Papu' accostato con insistenza alla Fiorentina di Vincenzo Montella, che ha apprezzato le doti dell'attaccante nella passata stagione, e all'Inter di Stramaccioni, che nel frattempo si è fatta soffiare il brasiliano Lucas dal Psg degli sceicchi, attende che viola o nerazzurri sferrino l'attacco decisivo con un'offerta non più bassa degli otto milioni richiesti dal club di via Magenta. Il tempo limite fissato da Pulvirenti per vendere l'argentino è quello del 15 agosto, oltre quel termine Gomez rimarrà a Catania. Fra i giocatori pronti a rinnovare ci sarebbero infine Pablo Barrientos e Giovanni Marchese, quest'ultimo accostato al Torino ma deciso a proseguire la sua avventura all'ombra dell'Etna.

In entrata il ds Nicola Salerno tratta il giovane terzino del Varese, classe '91, Raffaele Pucino. Se Alessandro Potenza, reduce da un brutto infortunio, non dovesse convincere Maran nei prossimi test è probabile che il varesino verrebbe acquistato per far coppia con l'argentino Alvarez. Fra i giocatori in uscita Salerno lavora per piazzare Catellani, vicino un suo trasferimento alla Ternana in B, Keko e Lanzafame, proposti al Vicenza che attende un ripescaggio in cadetteria, Ricchiuti e Moretti, in fase avanzata con il Novara per un doppio passaggio in Piemonte.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento