Live Sicilia

La lettera

"Pierluigi, candida Ferrandelli"

VOTA
2.3/5
15 voti

bersani, elezioni, ferrandelli, lettera, Politica, Politica
Caro Segretario,

ci rivolgiamo a Te perché siamo convinti che nel Paese, a partire dalle periferie più remote, vada aperta una nuova stagione politica. Molti di noi, nei mesi scorsi, hanno incontrato per la prima volta la politica attiva. Molti di noi invece fanno politica attiva da tempo ed alcuni anche nel PD. Ognuno per la propria specificità e per il rispettivo campo d'azione ha vissuto l'impegno civico, chi nel mondo dell'associazionismo e del volontariato, chi nel mondo dei partiti e delle istituzioni. Della politica avevamo un'idea diversa: la vedevamo distante ed insensibile rispetto ai problemi della vita quotidiana delle persone normali. A Palermo, alle ultime elezioni abbiamo visto questi due mondi unirsi e ritrovarsi. Tra impegno "civile" ed impegno politico attivo ci sono molti più punti di contatto, molti più terreni comuni di incontro di quanto potessimo immaginare.

Certo, restano molte differenze in termini di problematizzazione, analisi, interpretazione e metodi risolutivi delle questioni, ma non esiste una dicotomia. E forzare una lettura che mette l'accento su una diversità ontologica fa solo il danno di chi prova ad interpretare, anche nella politica attiva, le istanze più genuine che provengono dal basso, dalle periferie sociali delle città e del bisogno. Anche in ragione di ciò, crediamo che sia venuto il momento di superare certe distinzioni manichee che hanno fatto e fanno la fortuna di vecchie e nuove forme di populismo.

Ovviamente, capiamo bene che, in un periodo di antipolitica trionfante, le nostre affermazioni possano apparire in controtendenza. Tuttavia, sentiamo ugualmente forte il dovere di rischiare una certa impopolarità pur di metterci al servizio di nobili obiettivi. A partire dal patrimonio di relazioni umane, singole e collettive, e dal tessuto di esperienze costruito in questi anni, vorremmo poter fattivamente contribuire alla costruzione di percorsi e modelli alternativi capaci di disegnare una prospettiva diversa.

A Palermo, alle primarie prima, ed alle amministrative poi, abbiamo ritenuto che Fabrizio Ferrandelli, giovane di buona esperienza, maturata sul campo, potesse rappresentare un'alternativa ai soliti volti ed alle solite pratiche della politica nostrana. Purtroppo quell'esperienza, nonostante il grande apprezzamento e consenso ricevuto, non ha sortito la fortuna che speravamo e che meritava. Indubbiamente, hanno pesato alcune sottovalutazioni,alcuni errori,un po' di inesperienza. Abbiamo pagato un prezzo alto ma abbiamo fatto tesoro di questa esperienza. Ora, non vorremmo commettere l'errore di tornare a casa, dando ragione a chi pensa che impegnarsi a sostegno delle proprie convinzioni sia un errore. Anzi, se possibile, pensiamo che si debba fare l'esatto opposto: raddoppiare l'impegno in vista delle prossime elezioni regionali e delle elezioni politiche.

Riteniamo che il Pd, il principale partito col quale abbiamo lavorato gomito a gomito, sial’interlocutore principale: innanzitutto per la serietà e per il ruolo di spina dorsale di ogni alternativa possibile nel Paese e, speriamo, anche in Sicilia. Ci piacerebbe, davvero molto, che Fabrizio Ferrandelli non rappresentasse un novello Prometeo incatenato ma, piuttosto, potesse continuare il suo pregevole impegno nelle istituzioni senza dover pagare pegno alla sua vulcanica generosità. Ti chiediamo di prendere in considerazione le nostre riflessioni e di favorire il percorso che intendiamo compiere.

Ti chiediamo di valutare la possibilità di ospitare la candidatura di Fabrizio nella lista delle prossime elezioni regionali del Partito Democratico. Naturalmente, non è nel nostro stile chiedere favori né garanzie. Vorremmo solo trovare le condizioni per un nostro convinto impegno. In altre parole, auspichiamo che il PD si apra senza timore e con più convinzione all’unica persona che è riuscita a mettere insieme due mondi cosi diversi ma al tempo stesso non così dicotomici. In una democrazia sana l’associazionismo non è la sostituzione dei partiti ma l’integrazione.

Certi della Tua sensibilità e dell'attenzione che vorrai dedicarci,

Ti auguriamo un buon lavoro e porgiamo affettuosi saluti.

 

I sottoscritti

Giovanni Tarantino Capogruppo PD V Circoscrizione Palermo

Fabrizio Ferrara consigliere Ora Palermo Comune di Palermo

Settimo Trapani, Presidente VII Circoscrizione Comune Palermo

Marcello Longo V. Presidente Ora Palermo VIII circoscrizione

Antonio Valenti consigliere Ora Palermo I circoscrizione Comune Palermo

Dario Duminuco consigliere PD II circoscrizione Comune Palermo

Lavinia Tumminia consigliere Ora Palermo III circoscrizione Comune Palermo

Luca Reina Capogruppo Ora Palermo IV circoscrizione Comune Palermo

Salvatore Altadonna Capogruppo Ora Palermo V circoscrizione Comune Palermo

Gianfranco Romeo consigliere Ora Palermo V circoscrizione Comune Palermo

Danilo Stagno Capogruppo ORA-PD VI circoscrizione Comune Palermo

Davide Farbo consigliere consigliere VI circoscrizione

Piero Pellerito Capogruppo Ora Palermo VII circoscrizione Comune Palermo

Rossella Megna consigliere Ora Palermo VII circoscrizione Comune Palermo

Damiano Cacioppo consigliere PD VII circoscrizione Comune Palermo

Gaetano Merlo delegato assemblea regionale PD

Giuliana Milone Segreteraria cittadina G.D. Belmonte Mezzagno

Cesare Mattaliano ex consigliere IDV Comune Palermo

Nicola Macaione ex capogruppo IDV VIII circoscrizione Comune Palermo

Sebastiano Canzoneri segretario prov Cna Palermo

Piero Ceraulo Segretario Fillea Cgil Palermo

Eustachio Minuto Presidente Consiglio Comunale Sciara

Giuseppe Sgroi Direttore Provinciale INAC CIA

Davide Prestigiacomo Delegato sindacale FILCAMS CGIL

Calogero Di Caro Resp.CAF Confartigianato ASA

Giuseppe Festa ex consigliere studenti facoltà architettura

Rosalba Gullo Presidente associazione Mediarte

MariaGrazia Arena Presidente associazione Vento Sociale

Pietro D'amore Vice Presidente AcM accademia calcio

Giuseppe Cannella Ingegnere Informatico

Piergiorgio Arena Imprenditore

Luigi Torretta Agente Assicurativo

Associazione Kom.lab laboratorio di comunicazione

Bahuaus eventi musicali

ass.culturale MOB

associazione Mutua StudenitalianiClub Nino Di Prima

associazione Mondo Nuovo

ass.Politica e Cittadinanza;

ass. “Sicilianamente”

coop. Metrolab

ass. metroart

ass. green impact

ass.liberamente

ass. politica e cittadinanza

ass. aiuto legale

ass. c'è futuro

ass. centri umanisti comunicazione diretta

comitato Palermo 2013

ass. Informalmente

ass. cesu

ass. circolo Tommaso Natale

ass.vivere per Tommaso Natale

ass. liberi di esserci

comitato centro storico

ass. 22 dei tartari

ass. Giovani avvocati penalisti italiani


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php