Live Sicilia

MULTISERVIZI

Ricorso, 10 interinali lo vincono
Dovranno essere riassunti

VOTA
4.8/5
20 voti

assunzione, interinali, multiservizi, sentenza, tribunale
Hanno vinto il ricorso al tribunale altri dieci ex interinali della Multiservizi: dovranno essere riassunti. Secondi i giudici, spetta loro tornare alle dipendenze della partecipata, e quindi, visto che la società è in liquidazione, il loro destino è legato alla nuova società consortile Sas, nata dalla fusione di Multiservizi e Biosphera. Sulla base della decisione dei giudici i lavoratori dovranno incassare, inoltre, le quindici mensilità di stipendio arretrate. Prima di loro analogo epilogo favorevole avevano attenuto dal tribunale di Palermo e Agrigento altri dipendenti delle partecipate.

Nonostante la sentenza del tribunale il futuro degli interinali resta incerto. Il presidente della Sas, Gianni Silvia, ha sempre dichiarato: “La giunta di governo, con deliberazione  247 del 13 luglio ha stabilito che, rispetto ai contenziosi esistenti presso le società dismesse, riguardanti i contratti di somministrazione lavoro, saranno trattati presso le società in liquidazione e, conseguentemente, non potranno vedere alcuna immissione in servizio presso la nuova società consortile Sas”.

Dichiarazioni contro cui tuonano i sindacati: “Registriamo ancora oggi, nonostante le intervenute sentenze, incertezze nel comportamento da adottare da parte della Multiservizi e della Sas - dichiara Pietro La Torre, segretario generale della Uiltucs - i lavoratori sarebbero disposti a rinunciare anche alle mensilità arretrate e alle indennità garantite dal tribunale, semplicemente ottenendo il loro vecchio posto di lavoro. Visti anche i pensionamenti che nel breve periodo interesseranno una cospicua parte dei lavoratori della Sas – conclude La Torre - perché non integrare questi lavorati, evitando così sperpero di altro denaro pubblico necessario per pagare loro rimborsi per spese legali, mensilità arretrate e risarcimenti ”.

 

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php