Live Sicilia

Tutte le nomine

Monterosso segretario generale
Russo vicepresidente

monterosso, segretario generale

L'ex dirigente della Formazione è il nuovo capo della burocrazia regionale. Lupo nuovo dirigente generale del dipartimento Acqua e rifiuti. Nominati tre manager nelle Asp. Il deputato di Fli Lo Presti al Cga.

VOTA
1.3/5
30 voti

Patrizia Monterosso è il nuovo segetario generale della Regione siciliana. Lo ha deciso la giunta di governo riunita oggi a Palazzo d'Orleans. La Monterosso, fino a oggi ha ricoperto l'incarico di capo di gabinetto del presidente Raffaele Lombardo. In passato è stata anche dirigente generale del dopartimento Istruzione e Formazione. La giunta ha anche nominato il nuovo dirigente generale del dipartimento Acqua e rifiuti. Si tratta di Marco Lupo, siracusano, già dirigente al ministero dell'Ambiente con Stefania Prestigiacomo. Succede a Enzo Emanuele.

Nomine anche nella Sanità. La giunta ha nominato dirigenti generali delle Asp di Catania e Agrigento gli attuali commissari straordinari, rispettivamente, Gaetano Sirna e Salvatore Messina; Manlio Magistri, direttore sanitario del Policlinico G. Martino di Messina è stato invece nominato dirigente generale dell'Asp messinese, mentre Carmelo Pullara, diventa dirigente generale dell'Arnas Civico di Palermo di cui era commissario straordinario. I manager resteranno in carica per i prossimi tre anni.

All'Irsap, l'istituto regionale per lo sviluppo delle attività produttive, Salvatore Pirrone è stato nominato direttore generale. Sono state effettuate anche  le designazioni dei membri del Cga di pertinenza del presidente della Regione siciliana: sono il docente universitario di Catania Giuseppe Barone, per la sezione giurisdizionale, e l'avvocato e parlamentare Antonino Lo Presti, per la sezione consultiva. Le nomine andranno all'Ars per l'assenso definitivo.

Il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, poi, sempre in giunta di governo, ha nominato Massimo Russo vicepresidente della Regione e ha firmato il decreto di nomina del nuovo assessore per i Beni culturali e l'Identita' siciliana. E' il siracusano Amleto Trigilio, cinquantadue anni, di Siracusa, imprenditore , titolare di una societa' di consulenza nel settore della gestione delle risorse umane e presidente del settore Terziario innovativo di Confindustria di Siracusa; e' stato anche consigliere alla Provincia regionale aretusea.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento