Live Sicilia

La richiesta di Salvatore Borsellino

Impeachment per Napolitano

impeachment, micromega, napolitano, salvatore borsellino, Cronaca

"E' sconvolgente che al Quirinale si dia ascolto a chi come Mancino cerca di frenare i magistrati". Salvatore Borsellino, su Micromega, chiede che il presidente della Repubblica sia posto in "stato d'accusa".

VOTA
5/5
4 voti

L'impeachment per il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Lo chiede Salvatore Borsellino, fratello del magistrato assassinato dalla mafia, in un'intervista pubblicata oggi su www.micromega.net. "E' sconvolgente - dice Salvatore Borsellino - che al Quirinale si dia ascolto a chi come Mancino cerca di frenare quei magistrati coraggio che indagano sulla trattativa tra Stato e mafia".

Parlare addirittura di avocazione o di accorpamento delle indagini significa una cosa sola: si vuole fermare il lavoro della Procura di Palermo. Che questo avvenga dalla più alta carica dello Stato è una cosa estremamente grave e non può che portare a una sola conseguenza: l'ipotesi di impeachment per il Presidente della Repubblica". "Fino a quando non sarà cancellato il peccato originale di una Seconda Repubblica fondata sulle stragi del '92 e '93 - aggiunge - l'Italia non potrà mai dirsi un paese democratico e civile".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento