Live Sicilia

IL CASO

Facebook paga 10 milioni:
"Violazione dei diritti"

VOTA
0/5
0 voti

Facebook verserà 10 milioni di dollari in beneficenza per risolvere una disputa sulla sua presunta violazione dei diritti dei suoi utilizzatori. Lo riporta il New York Times, sottolineando che l'azione legale era stata avanza da cinque "amici" del social network, che hanno accusato Facebook di aver pubblicizzato i loro "Mi piace" su alcune pubblicità senza pagarli o offrire loro la possibilità di non partecipare all'iniziativa. Senza un'intesa Facebook avrebbe rischiato una class-action che le sarebbe potuta costare miliardi di dollari.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php