Live Sicilia

IL DS SALERNO

"Niente offerte per Barrientos
Terlizzi? Fantacalcio"

almiron, barrientos, borja garcia, Catania, de luca, fiorentina, gomez, grillo, lodi, maran, marchese, maxi lopez, parma, salerno, spolli, Terlizzi, varese, Sport

Il diesse rossazzurro: "Non abbiamo ricevuto offerte da Fiorentina e Genoa per Barrientos. Gomez? Nessun contatto con l'Inter. Terlizzi non ci interessa". Per Spolli il Torino potrebbe offrire Bianchi. Interesse per il giovane Bouy della Juventus. Maxi Lopez tra Parma e Fiorentina.

VOTA
0/5
0 voti

"Gomez e Barrientos non hanno ricevuto offerte". Nicola Salerno, neo direttore sportivo del Catania, è categorico riguardo i due talenti argentini in forza alla formazione rossazzurra: "Con l'Inter non abbiamo avuto nessun contatto per Gomez, - ammette Salerno su Sportitalia - mentre Barrientos non è inseguito nè da Fiorentina nè dal Genoa, il calciatore interessa ad altri club". Interessanti dichiarazioni quelle dell'ex dirigente del Grossetto che danno la dimensione di quanto nell'attuale periodo siano i rumors, più delle reali trattative, a farla da padrone. Sia per il 'Papu' Gomez che per il 'Pitu' Barrientos dunque, a detta del ds rossazzurro, non esistono offerte concrete anche se è chiaro a tutti che bisognerà attendere solo un paio di settimane per vederle magicamente apparire.

Nelle ultime ore Salerno è stato però costretto a smentire un'altra voce, quella di un possibile ritorno di Christian Terlizzi in maglia rossazzurra: "Per Terlizzi si tratta solo di fantacalcio, - precisa il ds etneo - non è vero che lo cerchiamo". Il difensore centrale, grande protagonista nell'ultima stagione di B con il Varese, aveva recentemente proposto la sua candidatura dopo l'arrivo in Sicilia di Rolando Maran. "Non mi ero trovato mai tanto bene con un tecnico fino a quando ho conosciuto Maran. - ha dichiarato Terlizzi alla Gazzetta dello Sport - Con Maran il Catania ha fato un grande acquisto. Grillo e De Luca li vedo bene in rossazzurro, poi se volessero riprendere anche me..".

In uscita, chiarita la posizione nei confronti di Gomez e Barrientos, si dovrà discutere la situazione di un altro calciatore argentino, Sergio Almiron. Il centrocampista, legato al Catania fino al 30 giugno 2014, ha estimatori nel Genoa e nel Torino e dunque, nei prossimi giorni, non è da escludere un incontro fra il suo procuratore ed il duo Gasparin-Salerno per conoscere le intenzioni del giocatore. Per Spolli, già attenzionato da Palermo e Fiorentina, si registra l'inserimento del Torino. I granata, per accaparrarsi il gigante della difesa, potrebbero mettere sul piatto l'attaccante Rolando Bianchi. Fra i portieri in partenza è sempre più probabile un passaggio di Andrea Campagnolo, svincolatosi dal club di Pulvirenti, al Varese. Nessuna novità per quanto riguarda Lodi e Marchese. I due, vicini alla Fiorentina del loro ex mister Montella, attendono l'inizio del mercato per riparlarne. Capitolo Maxi Lopez: la punta, di ritorno dal prestito al Milan, ha ricevuto offerte da Parma e Fiorentina. A confermare l'interesse dei due club è Andrea D'Amico, agente dell'argentino: "Si tratta di due importanti piazze, la scelta spetta adesso al giocatore".

In entrata, dopo l'arrivo dalla Fiorentina di Amidu Salifu, si attendono concrete novità nei prossimi giorni sul fronte Varese. L'esterno Fabrizio Grillo e l'attaccante Giuseppe De Luca rappresentano, infatti, le prime scelte del neo tecnico Maran. Sul primo non dovrebbero esserci particolari problemi mentre per De Luca lo scontrocon il Palermo prosegue ad oltranza. Dalla Primavera juventina nel frattempo è atteso un giovane talento. Ouasim Bouy, centrocampista olandese classe '93, dovrebbe infatti aggregarsi alla prima squadra rossazzurra per fare esperienza nella massima serie. Un'altra promessa del futuro viene, infine, accostata al Catania, si tratta di Borja Garcia Freire, talentuoso centrocampista spagnolo classe '91 già seguito da Pescara, Torino e Palermo. Per acquisire il giocatore, 17 gol nella Liga Adelante con la maglia del Cordoba, dovrebbero bastare un paio di milioni.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento