Live Sicilia

Nel Palermitano

Roghi di rifiuti
sul lungomare di Carini

capaci, carini, coinres, incendi, isola delle femmine, vigili del fuoco, Cronaca

Rifiuti in fiamme a Capaci, Torretta, Bagheria, Partinico e Ficarazzi in seguito alla raccolta col contagocce dei dipendenti del Coinres che attendono lo stipendio degli ultimi tre mesi.

VOTA
0/5
0 voti

Stagione balneare al via tra fuoco e fiamme nella zona compresa fra Carini ed Isola delle Femmine, dove nella notte si sono verificati numerosi incendi, divampati anche sul lungomare. Cassonetti colmi di rifiuti e sterpaglie sono andate a fuoco e hanno reso necessario l'intervento dei pompieri più volte. In particolare, le fiamme sono state domate in via Carbolangi e via Petrarca, nella zona più centrale di Carini, dove sono divampati due grossi incendi. Sterpaglie e rifiuti a fuoco anche a Capaci, Torretta, Bagheria, Partinico e Ficarazzi, ma anche a Palermo, con un rogo divampato in corso dei Mille.

Chi ha voluto recarsi a mare a Carini, stamattina, ha trovato cenere e quel che resta di decine di sacchetti che si trovavano all'interno dei cassonetti posizionati nei pressi del lungomare Cristoforo Colombo. Nelle ultime settimane i roghi divampati in città e provincia sono stati numerosi, sia per le temperature calde, che per i piromani che hanno preso di mira i rifiuti che si sono accumulati in provincia in seguito alla protesta degli operatori del Coinres. I dipendenti del consorzio che si occupa della raccolta in provincia, attendono tre mensilità ancora non pagate e il servizio viene svolto col contagocce.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento