Live Sicilia

Nuova consulenza per Giovanni Tumbiolo

L'esperto di pesca
sfiora quota trentamila


consulente, giovanni tumbiolo, sicilia, Politica
E fanno quasi trentamila. Con l'ultimo incarico pubblicato oggi sul sito ufficiale della Regione Siciliana, Giovanni Tumbiolo aggiunge un altro gettone per la sua ormai costante attività di consulenza all'assessorato Agricoltura.

Il commercialista mazarese, un passato anche da assessore provinciale a Trapani, infatti, è stato chiamato dall'assessore Elio D'Antrassi con l'incarico, appunto, di “Consulente nel settore agroitticoalimentare, cooperazione scientifica, economica e produttiva nell'ambito Euromediterraneo, attuazione del Fondo Europeo della Pesca  e nuova programmazione comunitaria della pesca, in particolare nell'area del Mediterraneo”. Non solo. Tumbiolo, sempre nell'ambito della stessa consulenza, è stato nominato “componente del tavolo tecnico per le problematiche dell'agricoltura e della pesca nella Regione siciliana costituito presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri”. Per questo incarico riceverà un compenso di 3.579,00 euro per un impegno di cirrca 50 giorni (da oggi, 9 marzo, al 30 aprile).

Un esperto di pesca, Tumbiolo, e non solo per le sue origini. In passato, infatti, è stato, tra le altre cose, Coordinatore dei lavori per la presentazione del rapporto annuale sulla pesca e l’acquacoltura in Sicilia (nel 2009), Coordinatore scientifico dei lavori della quinta conferenza regionale della pesca (sempre nel 2009). Ma dal novembre del 2010, ha iniziato a ricevere anche le "chiamate"  dell'assessore all'Agricoltura. I suoi incarichi, che coprono un lasso di tempo di circa un anno, gli avevano  fruttato già circa 25 mila euro. Ai quali si aggiungono questi ultimi. Per un impegno complessivo di circa 12-13 mesi complessivi.

Uno dei casi, insomma, di consulenze più o meno stabili. Casi per nulla rari alla Regione, dove ad esempio, un consulente del presidente della Regione, Giuseppe De Santis, nell'arco di tre anni ha accumulato o accumulerà con la scadenza dell'ultimo contratto, oltre 110 mila euro in consulenze, un altro esperto di Lombardo, Biagio Semilia, sforerà in circa due anni quota 60 mila, così come Alberto Stagno d'Alcontres all'assessorato all'Economia.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php