Live Sicilia

ARMAO CONTRO L'ESPRESSO

"L'articolo di Abbate è una ritorsione"


abbate, armao, espresso, sicilia, Politica
"L'articolo pubblicato ieri sull'Espresso a firma di Lirio Abbate e' l'ennesimo atto di diffamazione nei miei confronti, frutto anche della grave inimicizia causata da motivi familiari". L'assessore siciliano all'Economia, Gaetano Armao, si scaglia contro l'Espresso e il giornalista Lirio Abbate. Casus belli un articolo pubblicato ieri sul settimanale, a firma del giornalista siciliano, riguardante un uso disinvolto dell'auto blu e una rete di società all'estero.

"In passato lo stesso giornalista e' stato piu' volte denunciato all'Ordine dei Giornalisti e nei tribunali per simili comportamenti - continua Armao - Abbate e' stato condannato dal Tribunale civile di Roma, Sez I (ord. 21.7.2011) per la condotta criminosa di diffamazione a mezzo stampa ed al pagamento di circa 30.000 euro. Ho ritenuto, poi, di presentare esposto alla Procura della Repubblica di Roma per il suo reato e nei confronti delle testate e dei giornalisti che ne hanno riproposto il contenuto. Puntuale e' giunta la "ritorsione". Questo attacco giunge tra l'altro in concomitanza all'ipotesi di impegno, a qualsiasi livello, per la mia citta', impegno da me mai sollecitato o cercato - ma soltanto non rifiutato a priori - come dovere di ogni cittadino responsabile di fronte alla tremenda situazione di Palermo".

Non mi lascero' certamente intimidire da simili maldestri tentativi di Abbate e di chi arma la sua mano, proseguendo con maggior impegno sia la mia attivita' al servizio della Sicilia, sia la tutela in ogni sede giudiziaria civile e penale".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php