Live Sicilia

L'assessore Bruscia

"Gli onesti offesi dall'illegalità"

VOTA
0/5
0 voti

attività produttive, dipendenti onesti, felice bruscia
L'assessore comunale alla Attività produttive e allo Sportello unico
Felice Bruscia ha così commentato le notizie riguardanti il presunto giro di mazzette al Comune di Palermo: "Condivido quanto affermato dal procuratore Agueci sulla necessità che al primo punto del programma del prossimo sindaco sia posta la questione della legalità, fermo restando che l'azione politica dell'attuale giunta si è mossa nella medesima direzione. All'interno dell'assessorato Attività Produttive che guido ormai da quattro anni - ha aggiunto - ho avuto cura di distinguere il ruolo della politica da quello dell'amministrazione, dove tanti validi dipendenti operano con coscienza nel rispetto delle regole all'unico fine di realizzare i progetti imprenditoriali che questa amministrazione ha ritenuto opportuno portare avanti per
favorire lo sviluppo di questa città, soprattutto nell'attuale momento di crisi, motore portante per contrastare fenomeni di malaffare e di illegalità. Nell'apprezzare l'azione svolta dalla magistratura e dagli organi
inquirenti, che hanno già individuato i presunti responsabili, il mio pensiero - ha concluso - va alla stragrande maggioranza dei dipendenti onesti che qui lavorano prestando con sacrifìcio e profitto la loro attività professionale, che si ritengono offesi da questi comportamenti illeciti, motivo di facili generalizzazioni".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php