Live Sicilia

La sentenza

Concussione e riciclaggio, assolto Drago

VOTA
0/5
0 voti

assoluzione, concussione, giuseppe drago, riciclaggio, Cronaca, Politica
Il GuP di Modica, Patricia De Marco, ha assolto dall'accusa di concussione e associazione per delinquere finalizzata al riciclaggio l'ex presidente della Regione Siciliana Giuseppe Drago, l'ex sindaco di Modica Piero Torchi e altri 6 persone imputate nel cosiddetto processo della 'Modica bene'. Il Gup per gli 8 imputati (Giuseppe e Carmelo Drago, Piero Torchi, Giancarlo Floriddia, Vincenzo Pitino, Giorgio Aprile, Massimo La Pira e Giovanni Vasile) che avevano scelto il giudizio col rito abbreviato ha deciso l'assoluzione perché il fatto non sussiste, mentre, per gli altri 11 (i fratelli Bruno e Massimo Arrabito, Gabriele Giannone, Carlo Fiore e gli imprenditori edili Giuseppe Sammito e Giuseppe Zaccaria, nonché Giancarlo Francione, Marcello Sarta, Rosario Vasile, Vincenzo Leone e Giuseppe Piluso) che avevano optato per il rito ordinario ha deciso per il proscioglimento dall'accusa. L'inchiesta riguardava la concessione di licenze edilizie a Modica.
L'indagine era stata chiusa dall'attuale procuratore Francesco Pulejo che all'udienza preliminare aveva chiesto la condanna di tutti gli imputati con pene che andavano dai 5 ai 3 anni di reclusione.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php