Live Sicilia

CATANIA

Precipita un elicottero del 118
Un morto e quattro feriti

VOTA
0/5
0 voti

118, elicottero, pale eoliche, Catania, Cronaca
Un elicottero del 118 è caduto nella zona di Mineo, nel Catanese. Il velivolo (in homepage una foto d’archivio) è caduto dopo un impatto del rotore posteriore con un albero di una vegetazione spontanea, come ha affermato il procuratore di Caltagirone, Francesco Paolo Giordano, dopo un sopralluogo nella zona del disastro aereo, escludendo in maniera certa uno scontro con le pale di un vicino centro eolico.

Nell’incidente è rimasto ucciso uno dei due piloti, mentre gli altri quattro feriti stanno ricevendo le cure mediche prima di essere trasferiti in elicottero in ospedale. Secondo le prime informazioni, dopo che l’elicottero del 118 è precipitato, si è poi schiantato contro una collinetta. La Procura ha disposto la sospensione, per oggi, del sopralluogo per problemi meteo, riprenderà domani. Il medico Rita Di Manno, l’infermiere Antonio Giuffrida e il pilota sarebbero riusciti da soli ad allontanarsi dal relitto. Il copilota Sergio Torre e il paziente sono rimasti incastrati tra le lamiere e sono stati tirati fuori dai soccorritori.

L’elicottero era decollato dall’ospedale di Caltanissetta con cinque persone a bordo, compreso equipaggio e componente medica, e diretto a Messina. E’ precipitato in territorio di Ramacca, pare, per un banco di nebbia che ha ‘oscurato’ la zona di volo facendo perdere la visibilità ai piloti. I soccorsi sono stati avviati dopo una segnalazione al 115. I soccorsi nella zona sono resi difficili dalla presenza di nebbia e dal fatto che l’elicottero si trova in una zona scoscesa e non facilmente raggiungibile.

Chiede notizie del suo collega, il copilota Sergio Torre, ma tutti lo tranquillizzano e cercano di rasserenarlo, nessuno ha il coraggio di dirgli che il suo compagno è rimasto schiacciato nelle lamiere del velivolo. E’ ferito ma lucido, anche se sotto choc, il comandante dell’ elicottero del 118 precipitato a Ramacca mentre trasportava una malata dall’ospedale Santa Elia di Caltanissetta in un nosocomio di Messina per un intervento chirurgico. Presto anche lui sarà trasferito al Cannizzaro di Catania.

“Ho visto una ‘cosa gialla’ cadere dal cielo tra la nebbia”. E’ la descrizione dell’allarme lanciato da un contadino di Raddusa alla locale stazione dei carabinieri, senza essersi reso conto di avere visto precipitare un elicottero del 118. Subito dopo al 112 dei carabinieri è arrivata la segnalazione della sala operativa di Caltanissetta che comunicava di avere perso il segnale radio dell’elicottero del 118 in servizio in un ospedale nisseno


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php