Live Sicilia

Cappadona: "Nuova giunta entro dicembre"

Anche Aps chiede il governo politico
"Sindaco di Palermo? Russo o Armao"

VOTA
0/5
0 voti

aps, cappadona, lombardo, savona, Politica
Con i suoi sei deputati all'Ars, è una delle forze che tiene su la maggioranza. Ma nelle prossime settimane, il gruppo degli “Alleati per la Sicilia” si prepara a diventare un partito vero e proprio. Questo, almeno, uno dei punti affrontati in una direzione alla quale hanno preso parte i deputati Nunzio Cappadona, Giovanni Cristaudo, Riccardo Savona, Mario Bonomo, Giovanni Greco e Pio Lo Giudice.

Quattro di loro sono stati eletti con l'Udc, “e in effetti il nostro è un movimento moderato, che si rivolge all'elettorato cattolico”, spiega il capogruppo in Assemblea, Nunzio Cappadona, “al momento – prosegue – siamo in una fase costituente, che punta anche ad allargare il consenso, coinvolgendo, magari, altri deputati”. E qualcuno dei “novanta” si sarebbe già interessato ad Aps, “sì, qualche contatto lo abbiamo avuto, ma non mi faccia fare nomi”.
Nello scorso giugno, Cappadona sedeva al fianco di Musotto, Adamo e Marrocco, in occasione della presentazione del “coordinamento del Terzo polo”. “E il nostro partito – precisa Cappadona – vuole proprio agire all'interno del Terzo polo, fedeli al presidente Lombardo”.

Che, però, governa insieme al Pd. “Certo, abbiamo dovuto prendere atto della posizione scelta dall'onorevole Borsellino in vista delle amministrative di Palermo. Non vuole allearsi col Terzo polo? Vorrà dire che presenteremo un nostro candidato”. Un candidato che potrebbe essere scelto tra gli assessori di Lombardo: “Così si vocifera...”, rivela Cappadona.

I nomi? I soliti: “Certo, Massimo Russo è un ottimo candidato. Ma anche Gaetano Armao...”. Intanto, proprio alla Regione, presto Aps potrebbe finire per governare in un esecutivo composto anche da assessori democratici: “Noi – dichiara Cappadona – siamo convinti della necessità di dar vita a un governo politico. L'era dei tecnici si è esaurita. E credo proprio che da qui a dicembre questa nuova giunta verrà varata”. Intanto, il movimento ha espresso la sua soddisfazione per aver raggiunto il traguardo delle cinquemila tessere, quasi tutte a Palermo, e ha deciso di prorogare i termini del tesseramento fino alla fine dell'anno.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php