Live Sicilia

La presentazione

Il portale dell'archivio di Rai Sicilia
Documenti storici per gli appassionati

VOTA
0/5
0 voti

archivio storico, portale, rai
Oggi, venerdì 4 novembre alle 11,30 presso il Centro sperimentale di cinematografia, ai Cantieri culturali della Zisa, in via Paolo Gili, la Rai Sede regionale per la Sicilia e la Regione siciliana, assessorato al Turismo e la Film Commission presentano il portale dell’archivio storico di
Rai Sicilia. Per la Regione parteciperanno l’assessore al Turismo Daniele Tranchida, il direttore generale Marco Salerno, il responsabile di Film Commission Pietro Di Miceli. Per la scuola di cinematografia il presidente Francesco Alberoni, il direttore generale Marcello Foti e i responsabili regionali Nino Buttitta e Ivan Scinardo. Per la Rai il vicedirettore generale, Gianfranco Comanducci, il direttore del Coordinamento sedi regionali, Alessandro Zucca, il direttore della sede siciliana Salvatore Cusimano. Hanno dato la loro adesione esponenti della cultura, della politica, dell’economia e dello spettacolo.

Il sito web raggiungibile alla pagina www.siciliainonda.rai.it raccoglie tutte le trasmissioni televisive della ex struttura di programmazione dal 1979 al 1993. Un migliaio di documenti, riversati dai vecchi formati Ampex, Bvu, Umatic, catalogati e digitalizzati e infine accessibili su un sito web grazie a molteplici chiavi di ricerca. Un esempio pilota di archivi digitali destinato a quanti vogliono conoscere la storia della Sicilia attraverso le immagini e le voci dei suoi protagonisti. Registi, attori, autori, giornalisti, artisti, hanno realizzato reportage, dibattiti, dirette di avvenimenti politici e sociali, inchieste sul mondo del lavoro, sulla mafia, sullo sviluppo realizzato e quello mancato, spettacoli, eventi sportivi, originali televisivi e riprese teatrali, approfondimenti sull’identità e la tradizione siciliana.

Di particolare importanza le ricostruzioni dei grandi eventi storici (il separatismo, il dopoguerra, le battaglie per l’autonomia e lo statuto) affidate ai protagonisti e ai testimoni. O le interviste con i gradi scrittori e i primi talk show dedicati all’attualità. Fra gli autori di quella stagione televisiva si possono ricordare Giuseppe Tornatore (nel portale i suoi primi documentari e reportage), Michele Perriera, Salvo Licata, Franco Scaldati, Mimmo Cuticchio, Pippo Fava, Fortunato Pasqualino, Gigi Burruano, Nino Buttitta, Claudio Lo Cascio, Renzino Barbera, Gabriello Montemagno, Bruno Russo, Pippo Spicuzza, la scuola di cabaret palermitana.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php