Live Sicilia

I giovani del Pd

"L'assessore Russo inopportuno"

VOTA
0/5
0 voti

speciale sanità, Cronaca
«La reazione dell’Assessore Massimo Russo agli articoli presenti sulla testata “S” appare assolutamente fuori luogo, specie in un momento in cui dal mondo della politica arrivano costanti segnali di insofferenza verso la stampa e la sua libertà.». Questo quanto dichiarato dal segretario provinciale dei Giovani Democratici, Giovanni Pagano circa l’esposto presentato dall’Assessore alla Salute Massimo Russo in cui si chiede conto dell’iscrizione all’Ordine di una autrice degli articoli.

«Se l’assessore ha ravvisato ragioni di diffamazione la sua esperienza di magistrato gli suggerirà quali opportuni strumenti di querela mettere in campo – prosegue Pagano – ma in una società ingessata come la nostra chi svolge ruoli politici su qualsiasi livello dovrebbe interrogarsi profondamente sulla funzione degli Ordini professionali nel nostro Paese, non utilizzarli come clava contro l’anello debole, in un momento in cui peraltro lo stato della sanità della nostra Regione suggerirebbe di concentrare tutte le energie sullo svolgimento della sua funzione».


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php