Live Sicilia

La polemica

Bernava contro Lombardo:
"In Sicilia siamo nei guai"

VOTA
0/5
0 voti

cisl, governo, Maurizio Bernava, raffaele lombardo, Politica
"Al peggio non c'é mai fine - si legge nel comunicato - Cisl -. E' il sentimento che nella serata di ieri circolava in casa Cisl, quando il presidente della Regione ha diffuso la risposta alla proposta avanzata in mattinata dal sindacato, di coinvolgere, nel confronto annunciato da Palazzo d'Orleans per lunedì 3 ottobre sui temi della crisi, del lavoro e dell'economia, anche le associazioni degli imprenditori". "Lombardo convochi assieme sindacati e imprese", aveva chiesto Maurizio Bernava, segretario generale. Piccata la replica del governatore: il segretario Cisl "pretende di dettare l'ordine del giorno, comprese le varie ed eventuali, e anche di indicare l'elenco degli invitati".

"In Sicilia siamo nei guai - dice Bernava -. L'Isola è immersa in una pesante crisi che la sta affondando velocemente nella tempesta economica, sociale e finanziaria, globale e nazionale. Eppure il governatore mistifica la questione di merito che abbiamo posto, di affrontare i temi delle misure anticrisi con istituzioni, sindacati e imprese. Il presidente mistifica, qualificando impropriamente la richiesta". "La politica - conclude - non riconosce e non ha la consapevolezza della crisi economica e sociale. La Cisl non hai mai disertato incontri e negoziati. E anche lunedì, parteciperà al tavolo con la determinazione, l'autonomia e la capacità propositiva di sempre".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php