Live Sicilia

Il concerto e la mostra

"Invito a palazzo"

VOTA
0/5
0 voti

, Zapping
Per la decima edizione di "Invito a palazzo", la manifestazione di banca Intesa San Paolo che prevede l'apertura al pubblico delle sedi, a Palermo sabato 1 ottobre (dalle 10 alle 19) sarà visitabile il palazzo dell'istituto in via Mariano Stabile, 152. Tra le opere più significative di architettura contemporanea a Palermo, l'edificio porta la firma del celebre studio Bbpr. Nel salone della filiale, rinnovata da Michele De Lucchi, i vivaci interventi di Renato Guttuso: la grande scena di pescatori della vetrata sulla parete di fondo e lo "scalone d'onore", in terracotta invetriata e foglia d'oro, a significare un paesaggio siciliano. Il programma della giornata prevede alle 10, alle 15.30 e alle 18.30 gli appuntamenti musicali con il conservatorio V. Bellini di Palermo. Si esibiranno alle 10 il sestetto d'Ottoni, musiche di Giovanni D'Aquila, Giuseppe Vasapolli, composte per l'occasione in prima esecuzione assoluta per i 150 dell'Unità d'Italia; alle 15,30 il concerto in prima esecuzione assoluta per i 150 dell'Unità d'Italia della Scuola di Chitarra Jazz del Conservatorio, con Giulio Barocchieri, Giuseppe Di Blasi, Fabio Bruno, Sergio Schifano e Gabriele Confaloni; alle 18.30 prima esecuzione assoluta del concerto per violino e orchestra di Marco Betta composto dal musicista palermitano in occasione dei 150 anni dell'Unità d'Italia. Ad eseguirlo l'Orchestra da camera "Salvatore Cicero", solista Federica Rocca, direttore Luigi Rocca. In programma anche di Salvatore Bellassai il Corale per archi e di Benjamin Britten la Simple Symphony.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php