Live Sicilia

Eventi

NottArte a Gibellina
Al via la seconda edizione

VOTA
0/5
0 voti

gibellina, nottarte

È tutto pronto per la seconda edizione di NottARTE - La notte di Gibellina. La manifestazione, che si terrà a Gibellina il 17 settembre, quest’anno spinge sull’acceleratore della sperimentazione: le vie, le piazze, i musei, e i locali della città del Belice saranno assorbite in un vortice di concerti, performance artistiche, mostre, proiezioni, degustazioni, esibizioni di giocolieri, trampolieri e mangiafuoco, convegni e attrazioni di arte digitale.

La “prima donna”, anche per l’edizione 2011, sarà la ‘Nfigghiulata, la focaccia tipica del Belice, protagonista di una grande Sagra. Tutt’attorno, il Mercato dell’ingegno, con le principali espressioni dell’artigianato mediterraneo, la Strada dell’Arte e del Fuoco, con artisti di strada, giocolieri, funamboli, e dixieland e la grande Tela in Land art, con 10 artisti emergenti impegnati in una estemporanea sotto le stelle.

Novità dell’edizione numero due di NottARTE, i LAB-Laboratori Artistici per Bambini che coinvolgeranno i più piccoli in percorsi di avvicinamento all’arte contemporanea, il Cooking show, una affascinante esibizione culinaria in cui le donne di Gibellina saranno impegnate a preparare dal vivo le Nfigghiulate del Belice, e “Assamancia” - Mercato dell’Enogastronomia, gustosissima mostra-mercato delle tipicità siciliane.

Confermata, anche, la visita notturna al Museo Civico d’Arte Contemporanea con la mostra “LE MATRIARCHE: SABO/BDS MORO” curata da Eva Di Stefano, al Museo delle Trame Mediterranee della Fondazione Orestiadi che inaugura “LA MEMORIA DELLA SOPRAVVIVENZA” esposizione-performance curata da Achille Bonito Oliva e a Belice/Epicentro della memoria viva, il suggestivo spazio che raccoglie e racconta storie di lotte e mobilitazione popolare prima e dopo il terremoto del '68.

L’evento è patrocinato dalla Provincia Regionale di Trapani, dall’Ente Luglio Musicale Trapanese, dal Comune di Gibellina-Assessorato al Turismo, dalla Fondazione Orestiadi, dall’Unione dei Comuni del Belice e curato da UNO-Unione delle Organizzazioni di Gibellina.

NottARTE - La notte di Gibellina si aprirà alle 16.30, presso lo spazio Belice/Epicentro, in Viale Empedocle, con la presentazione del libro SPAZI DEL CONTEMPORANEO IN SICILIA. Nuove realtà per l’arte del presente di Ornella Fazzina. Un viaggio che descrive una Sicilia piena di musei all'aperto, di luoghi nuovi e strutture legate alla storia dell'arte, alla sensibilità del presente e alla promozione di giovani talenti… un sistema dell'arte siciliano che sempre più ha la necessità di guardare e rapportarsi con una dimensione europea.

Alle 18.00, alla Fondazione Orestiadi, si svolgerà l’inaugurazione della mostra curata da Achille Bonito Oliva, LA MEMORIA DELLA SOPRAVVIVENZA, con opere di Miriam Pace e performance di Michelangelo Junior. Una mostra/evento in cui le presenze fantomatiche, le sindoni del lavoro di Miriam Pace, artista di nuova generazione, intrecciandosi con le performance di Michelangelo Junior, lasciano presupporre possibili antiche resurrezioni o tracce di moderne fughe dall’incertezza contemporanea.

Ancora, dalle 18.00, al Museo Civico d’Arte Contemporanea, sarà possibile visitare la mostra LE MATRIARCHE: SABO/BDS MORO curata da Eva Di Stefano e realizzata in collaborazione con l’Osservatorio Outsider Art dell’Università di Palermo.

La mostra presenta i lavori di due artisti la cui opera è annoverabile nell’Art Brut o Outsider “…cioè autori autodidatti, senza una cultura artistica, in una condizione socio-esistenziale marginale, animati da una vocazione totalizzante, dotati di immaginazione originale e capaci di creare da soli un proprio vocabolario espressivo… e intende oltre che riportare all'attenzione il caso di Sabo, valorizzando la ricca collezione in possesso del Museo Civico di Gibellina, presentare per la prima volta le straordinarie opere di Salvatore Bentivegna detto il Moro”.

Alle 20.00, nella centralissima Piazza Beuys, prenderà il via la 2°SAGRA DELLA ‘NFIGGHIULATA che quest’anno si arricchisce del Villaggio enogastronomico dei prodotti siciliani. La ‘Nfigghiulata, succulenta focaccia a base di pasta di pane, salsiccia, patate e cipolla, fa parte della cultura gastronomica della Sicilia e appartiene al novero delle sue più antiche ricette. Infatti, l’origine della preparazione della ‘Nfigghiulata risale a tempi remoti, quando, la preparazione del pane coinvolgeva l’intera famiglia e si panificava per una intera settimana. In  quest’occasione, al fine di recuperare l’intero impasto e allietare il tempo di preparazione ai più piccoli, li figghi, si usava preparare una focaccia con lo stesso impasto, da qui il suo nome.

Al tramonto, le principali opere d’arte e di architettura del Museo en plein air si illumineranno grazie alle istallazione BAGLIORI DI LUCE, curata sapientemente dalla Fondazione Orestiadi e prenderà vita, in via Federico De Roberto, il suggestivo MERCATO DELL’INGEGNO: oltre 50 artisti e artigiani siciliani che, grazie al sapiente incrocio tra arti manuali e intelletto, grazie all’arte intesa come accurato “saper fare”, esprimono e cementano nello stesso modo il legame della Sicilia con il proprio patrimonio e con la propria identità culturale.

Alle 22.30, Viale Indipendenza Siciliana, si animerà della grande TELA EN PLEIN AIR. 10 artisti emergenti si cimenteranno nell’attesissima estemporanea di sperimentazione pittorica: 50 metri di tela pittorica distesa sull’asfalto testimonierà, attraverso colori e forme che, via via, nasceranno, la dinamicità e il desiderio di rinascere di una terra che non intende rassegnarsi al correre tempo.

Allo stesso orario prenderà vita la performance itinerante ARIA-TERRA-FUOCO…DI PASSAGGIO, l’entusiasmante parata di artisti di strada, giocolieri, trampolieri, dixieland, Quest’anno saranno gli artisti della Compagnia Joculares, che con la fusione di quattro elementi essenziali, teatro, danza, musica ed arti circensi, daranno vita ad un delicato arcobaleno di suoni e colori, di forme e movimento, in cui si alternano la poesia, l'arte circense e il ritmo dei tamburi. Un'atmosfera energica ed inusuale, all'interno della quale lo spettatore si allontana dalla realtà per regalarsi un piccolo sogno di giocoleria, trovate a sorpresa, brio e fantasia, palloncini sagomabili e sputafuoco.

A calare il sipario, a notte oramai inoltrata, ci penseranno le danzatrici e i tecno-artisti di BliTzLab Interdisciplinary Ensemble. Infatti da mezzanotte, in Piazza 15 gennaio 1968, si animerà BliTzLive, la performance di arti multimediali, pensata e diretta da Domenico Sciajno: un complesso sistema artistico/musicale in cui sinergie, movimenti, proiezioni, rumori e musiche si intrecciano fino a scontrarsi. Una esperienza Sinergetica in cui le diverse componenti teatrali, musicali, artistiche e digitali sono combinate in uno spettacolo insieme estraniante e coinvolgente.

Durante la notte saranno visitabili le mostre temporanee e permanenti del Museo Civico d’Arte Contemporanea, del Museo delle Trame Mediterranee della Fondazione Orestiadi e del nuovo spazio Belice/Epicentro della Memoria Viva grazie al sevizio gratuito di Bus Navetta.

PROGRAMMA DEFINITIVO DELLA MANIFESTAZIONE

NottARTE - La notte di Gibellina 2° edizione

ore 16.30 – Belice/Epicentro. Viale Empedocle

SPAZI DEL CONTEMPORANEO IN SICILIA. Nuove realtà per l’arte del presente

Presentazione del libro di Ornella Fazzina

ore 18.00 – Fondazione Orestiadi. Baglio Di Stefano

LA MEMORIA DELLA SOPRAVVIVENZA.

Mostra opere di Miriam Pace e performance di Michelangelo Junior

A cura di Achille Bonito Oliva

ore 20.00 – Piazza Beuys – Viale Belice

SAGRA DELLA ‘NFIGGHIULATA

Villaggio enogastronomico dei prodotti siciliani

ore 21.00 – Museo en plein air

BAGLIORI DI LUCE

Illuminazione artistica delle opere di Gibellina

ore 21.30 – Musei della Città

NOTTE AL MUSEO

Visite notturne ai musei della città – Servizio di Bus Navetta

ore 22.00 – Viale Federico De Roberto

MERCATO DELL’INGEGNO

Mostra mercato degli artisti e degli artigiani siciliani

ore 22.30 – Viale Indipendenza Siciliana

TELA EN PLEIN AIR

Estemporanea di sperimentazione pittorica

ore 22.30 – Spettacolo itinerante

ARIA-TERRA-FUOCO…DI PASSAGGIO

Parata di artisti di strada, giocolieri, trampolieri, dixieland

ore 24.00 – Piazza 15 gennaio 1968

BLITZ LIVE di Domenico Scjaino

Performance di arti multimediali

DJ SET



/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php