Live Sicilia

Esercizio provvisorio

Maira (Pid): "Tutti i nodi
stanno venendo al pettine"

VOTA
0/5
0 voti

ars, esercizio provvisorio, giunta, regione, sicilia, Politica
Tutti i nodi stanno venendo al pettine: il governo siciliano non ha né i numeri per andare avanti né una maggioranza politica che lo sostiene, e in Aula c’è un gioco un po’ meschino tra chi da assessore deve rappresentare il Governo in un parlamento in cui non si presenta da mesi il capo della Giunta. Sul voto all’esercizio provvisorio ed alle norme utili a non lasciare senza occupazione i lavoratori dei consorzi di bonifica siamo davanti ad un’indecenza. Più che ad assicurare un Natale sereno a 300 lavoratori, si guarda a speciose note di variazioni su cui l’esecutivo non ha le idee chiare. Ed è grave che ancora una volta sia assente il presidente Raffaele Lombardo che delega assessori senza alcuna rappresentanza politica, in quanto tecnici, ai lavori d’Aula".

"
Quanto alla necessità dell’esercizio provvisorio, ribadiamo che la spesa per dodicesimi non debba andare oltre il mese di gennaio. La Sicilia ha troppe emergenze di natura economica ed occupazionale per lasciarla senza bilancio fino ad aprile”. Lo afferma in una nota Rudy Maira, capogruppo dei Popolari di Italia domani all’Ars.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php