Live Sicilia

Bilancio e finanziaria

Governo assente in commissione
L'affondo dell'opposizione

VOTA
0/5
0 voti

antonello cracolici, ars, bilancio, esercizio provvisorio, finanziaria, governo, innocenzo leontini, pd, pdl, pid, raffaele lombardo, regione, Rudy Maira, Politica
Il governo Lombardo si avvia verso il ricorso del terzo esercizio provvisorio consecutivo. O almeno, di questo sono convinti gli esponenti dell'opposizione all'Ars, vista l'assenza del presidente della Regione e dei suoi assessori in commissione Finanze, riunita oggi per iniziare l'esame del Bilancio e della Finanziaria regionale. Assenza che di fatto blocca l'iter per l'approvazione degli strumenti finanziari, che dovevano essere esaminati lunedì prossimo al parlamento siciliano.

In commissione il governo non si è presentato – dichiara il capogruppo Pdl all'Ars, Innocenzo Leontini - Lo slittamento dei lavori in un momento cruciale è, evidentemente, finalizzato a far fallire la sessione finanziaria e a presentare al più presto una proposta di esercizio provvisorio, magari preceduta dall'approvazione di una nota di variazione del bilancio precedente, in modo da poter procedere, nella gestione della spesa, in dodicesimi su capitoli oggi azzerati ma, con la variazione, rideterminati”.

Gli fa eco Rudy Maira, capogruppo del Pid all'Assemblea regionale. “Ormai è evidente che Lombardo punta all'esercizio provvisorio per rimettere le mani sulle risorse pubbliche regionali in maniera del tutto autonoma e personale - attacca - Siamo pronti ad iniziative clamorose per impedire che questo accada davanti al mancato rispetto dei termini statutari per il varo degli strumenti finanziari. Ci sorprende - conclude Maira - che dal Pd non sia arrivato nessun segnale di fumo. Anche perché, quando Cracolici stava all'opposizione s'indignava davanti al rischio di esercizio provvisorio”.

G.P.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php