Live Sicilia

Le poesie di Miccichè

Ode a Lombardo e alla carta


la carta, lombardo, micciché, Politica
Vigila il presidente Lombardo
Ha un destino arduo:
Non può riposare
Ha fame, vuole cenare

Improvviso un grido, uno strazio
Risuona a notte alta:
"Cu si futtiu a carta!? Dico, ma si fa così!?"
(Lui non sa che sono stato io, ih ih ih...)


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php