Live Sicilia

Dopo il danneggiamento

Le statue dei giudici
di nuovo al loro posto

VOTA
0/5
0 voti

borsellino, danneggiate, falcone, stetue, Cronaca
Le statue di gesso che ritraggono i giudici Paolo Borsellino e Giovanni Falcone, danneggiate ieri mattina da ignoti in via Libertà, dopo essere state riparate alla meglio sono ritornate oggi al loro posto. Questa volta, però, le due statue, che resteranno lì fino a martedì, in occasione delle giornate per la commemorazione del giudice ucciso il 19 luglio del 1992, sono guardate 'a vista' da due carabinieri.  Sono visibili i i segni del danneggiamento. La testa di Giovanni Falcone è visibilmente lesionata, ma i 'cocci' sono stati rimessi insieme dal suo scultore, Tommaso Domina, che ieri si era detto "dispiaciuto" per l'atto vandalico. Sono una decina i biglietti lasciati in via Libertà da gente comune, proprio come accade davanti all'albero Falcone in via Notarbartolo.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php