Live Sicilia

Non ditelo a Rgs

Direttore, il sindaco sono...

VOTA
0/5
0 voti

, Cronaca
Intercettazione del 14 luglio, ore 23.47. Al telefono il condirettore del Giornale di Sicilia (FotoP) e il sindaco di Palermo (D).

D.: Pronto direttore, sono il sindaco...

FotoP.: Chi?

D. Il sindaco, dai non fare così...

FotoP. Pronto? Pronto?

D. Ma sei in mezzo alla folla del Festino?

FotoP. Sento malissimo...chi sei?....

D. Sono il sindaco, l'hai capito? il sindaco, il sindaco, SIN-DA-CO, non ti permettere sai...

FotoP. Continuo a non sentire nulla...

D. Lo capisco che ce l'hai con me, ma non mi riferivo a te per quella cosa, dai finiscila, vieni a casa che sto mangiando le lumache, ti faccio fare qualche foto originale...

FotoP. Sì lo so mi senti male

D. Nooo, ho detto originale, O-RI-GI-NA-LE...Vabbè ho capito che sei ancora offeso per quella storia dello psicopatico

FotoP. Non faccio l'antipatico, è che proprio non sento.

D. Ti sposto il mercatino di piazza Unità d'Italia...

FotoP. Uhm, uhm..

D. Compro una bicicletta nuova e vengo a San Vito con te...

FotoP. Uhm, uhm...

D. Ti abbatto il rudere di via Saline...

FotoP. Comincio a sentire in lontananza...

D. Ti scavo il sottopasso di via Perpignano, riapro la rotonda di via Leonardo da Vinci, attacco tutte le tue foto nei sottopassaggi, la boa di Barcarello me la porto in via Lumia, non do più confidenza a Foresta, quello, quello è il re dei psicopatici...

FotoP. Ci sento, ci sento...

D. Sì, il mio ufficio stampa non darà più notizie a Livesicilia, te lo prometto (si sente bisbigliare qualcosa di incomprensibile, "tanto non ce l'ho"... e risate in sottofondo...)

FotoP. Ci sento, miracolo, ci sento...

D. Metto il busto di Girolamo all'ingresso di Villa Niscemi...

Fotop. Pronto? Pronto?

D. Direttore, il sindaco sono...

FotoP. Diego carissimo...


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php