Live Sicilia

"Non mi ricandido". Il toto-presidente

Lombardo prepara la sua successione


granata, raffaele lombardo, Politica
Governo del presente e programma futuro. Raffaele Lombardo cerca di tenere tutto insieme. Il presidente scrive sul suo blog: ''Se mettiamo insieme una squadra affiatata, questa dovrà presentarsi unita per le prossime elezioni. Questo governo deve durare ancora 3 anni. Per riformare la Sicilia non bastano, forse ce ne vorrebbero 30. Diamoci un respiro e cominciamo a conoscerci ora ed a lavorare insieme anche per la prossima legislatura, trovando un candidato condiviso". Ed ecco il punto cruciale:
"Non c'è la mia candidatura: 5 anni sono sufficienti per dare tutto quello che si può. E poi - conclude - passare la mano ad una classe dirigente di trentenni, cominciando a far capire che bisogna puntare su una classe dirigente onesta, leale e coraggiosa e non su qualche fannullone che, a volte, racconta frottole e non sarebbe degno nemmeno di fare l'usciere di un palazzo''.

Intanto, fuori dal blog, si lavora per la nuova giunta. Dovrebbe comprendere l'Udc che sarebbe pronto a occupare qualche casella. Dubbi sul Pd che non piace a Miccichè e che non vorrebbe essere troppo coinvolto. Sarà appoggio esterno? Sono le spine del tempo vicino.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php