Live Sicilia

IL governatore

"La nuova gestione delle autostrade
sarebbe uno scippo per la Sicilia"

VOTA
0/5
0 voti

autostrade, lombardo, regione, sicilia, Politica
"E' un atto illegittimo, nonchè privo di fondamento''. Il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, giudica così il provvedimento che stabilisce la decadenza della concessione al Cas, da parte dell'Anas, per la gestione delle autostrade Palermo-Messina, Messina-Catania e Catania-Siracusa deciso dai ministri delle Infrastrutture e dei Trasporti e dell'Economia. ''Rappresenta un vero e proprio scippo fatto con grande destrezza ai danni della Sicilia e dei siciliani - aggiunge Lombardo - Sin dall'insediamento il governo regionale ha assunto, tempestivamente, iniziative forti e incisive, impegnando cospicue risorse finanziarie del bilancio regionale per contrapporre, a ogni precedente attività spesso rivolta all'occupazione di poltrone e allo sperpero di risorse pubbliche, un'azione costante di riqualificazione straordinaria del patrimonio autostradale siciliano''. Il presidente della Regione ha dato mandato all'assessore alle Infrastrutture, Luigi Gentile, di sospendere ogni negoziato per la definizione del contratto di servizio per il trasferimento delle risorse all'Anas destinate agli investimenti stradali in Sicilia.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php