Live Sicilia

Ars

Ddl appalti, altro rinvio
Tensione in aula

VOTA
0/5
0 voti

ars, ddl appalti, Cronaca
Tensione all'Ars fra alcuni parlamentari e il presidente di turno, Santi Formica. Quando la seduta E' ripresa per l'esame del ddl sugli appalti, è stato richiesto nuovamente il numero legale: Formica ha aperto la votazione invitando i deputati presenti a votare, quindi ha constatato l'assenza del numero legale, la seconda nella seduta di oggi, dopo le due di ieri. A quel punto la protesta rumorosa di alcuni deputati che hanno fatto notare la loro presenza in aula, che però non sarebbe stata rilevata nel computo del voto. "Smettiamola con questa ipocrisia - ha detto Formica - ho tenuto aperta la votazione per oltre un minuto, non si gioca con le istituzioni. Le forze politiche e il governo discutano di questo disegno di legge e si mettano d'accordo, ma io non espongo il parlamento a questa figura". Il ddl, che modifica i criteri di aggiudicazione degli appalti, è composto da dieci articoli, fino ad ora è stato approvato solo il primo. La seduta è stata quindi rinviata a martedì 13 luglio, all'ordine del giorno mozioni, attività ispettiva, il ddl sugli appalti e quello sui superstiti del nubifragio di Messina.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php