Live Sicilia

Vacanze, indagine Trivago:
Sardegna più cara della Sicilia

VOTA
0/5
0 voti

prezzi hotel, sardegna, sicilia, vacanze, Zapping
Sono la Sardegna e la Sicilia le mete italiane più amate da chi vuole fare le vacanze al mare. Ma la Sardegna costa più della Sicilia che riesce a proporsi meglio sul web. Lo sostiene un'analisi del portale www.trivago.it, specializzato nei prezzi degli hotel, secondo il quale, col gran caldo, è avvenuto un ideale passaggio di "staffetta" tra le città d'arte e le destinazioni al mare. Scendono quindi i prezzi degli alberghi delle città a vocazione turistica culturale, con con Roma a -18% (129 euro prezzo medio di una stanza), Firenze -11% (122 euro), Venezia -11% (176 euro), Bologna -4% (80 euro) e Milano -5% (105 euro). Forte aumento, invece, rispetto a giugno, per le destinazioni al mare, con la Sardegna in testa (+18% e indice prezzo di 151 euro). Nell'isola, sempre secondo Trivago, le destinazioni più ricercate restano Alghero (151 euro), Olbia (135 euro) e Cagliari (113 euro). Le mete più costose di luglio sono Porto Cervo (275 euro), Pula (210 euro) e Santa Teresa Gallura (197 euro). Prezzi decisamente più popolari per la Sicilia, prima isola nelle ricerche online per le vacanze e nelle prenotazioni: soggiornare a Trapani costa in media 84 euro (doppia a notte); segue Catania (92 euro), Palermo (94 euro), Marsala (98 euro), Ragusa (114 euro), Lipari (130 euro) e Taormina (172 euro), quest'ultima la meta più costosa.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php