Live Sicilia

Il governatore siciliano

Lombardo e la polemica con Tremonti:
"Una tempesta in un bicchiere d'acqua"

VOTA
0/5
0 voti

bersani, cammarata, cialtroni, cuffaro, lombardo, regione, tremonti, Politica
''La polemica sollevata sui ritardi delle regioni meridionali sulla spesa dei fondi comunitari è una tempesta in un bicchiere d'acqua, che mira solo a nascondere imbarazzi politici assai più complessi''. Lo ribadisce Raffaele Lombardo, presidente della Regione Siciliana, al termine di un vertice operativo con i dirigenti regionali responsabili della spesa comunitaria, replicando al ministro Giulio Tremonti. ''Ci sono, e' vero, dei ritardi nella spesa. Ma riguardano tutti gli Stati e tutte le regioni d'Europa'', aggiunge. ''Non e' un caso che dal montante complessivo della spesa comunitaria nazionale, che è di 56 miliardi di euro, nelle sue dichiarazioni, Tremonti - osserva - parli di ritardi su 44 miliardi: dei dodici in mano al governo si sa poco e niente''. ''In Sicilia Anas può contare su 2 miliardi di euro di risorse regionali Fas. Rfi, solo sul 2007/2013, ha a disposizione 400 milioni di euro di risorse. Eppure di lavori in corso se ne vedono pochi: - osserva Lombardo - la velocizzazione della tratta Palermo-Agrigento, finanziata con 139.44 milioni di euro del Por 2000/2006 e 8 milioni dei fondi Fas regionali, avrebbe dovuto essere completata entro il dicembre 2008. Ad oggi la previsione è slittata al 31 marzo 2013. Sulla direttrice Messina-Palermo, il raddoppio Fiumetorto-Castelbuono è stato coperto finanziariamente dalla Regione fin dal 2001. La prima tratta, fino a Cefalù, è stata aggiudicata nel 2006. L'avvio dei lavori nel quarto trimestre 2008''. ''Non è un caso se la percentuale di impegno delle somme, in agricoltura, abbia raggiunto la soglia del 45 per cento. - dice - Ad oggi sono stati emessi 24 bandi su 30. Molte misure sono già in graduatoria e oltre un miliardo di euro della dotazione complessiva è stato impegnato''.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php