Live Sicilia

La caccia alla pantera

La lunga notte del maialino

VOTA
0/5
0 voti

caccia, maialino, pantera, via bronte, Cronaca
  Fino a ieri non si conosceva quando con precisione il maialino sarebbe stato piazzato dentro la gabbia, montata ad hoc per la cattura della pantera che dal ventidue di giugno gironzola per Palermo. Ora, però è ufficiale: questa notte il suino è stato inserito all’interno della gabbia montata nella pineta che sovrasta via Del Bronte a Borgo Nuovo e ha fatto da esca per attrarre la pantera all’interno della struttura allestita per l’occasione per la prima volta questa notte. La piccola esca, preferita all’ultimo minuto all’agnello perché emette un odore più intenso, è stata posta  all’interno di una piccola gabbia di protezione dalle maglie strettissime, ieri sera dalle 21.30 fino alle 4.30 di questa mattina.

Il piccolo suino, prelevato dall’Istituto Zootecnico di Palermo, è stato costantemente vegliato dagli uomini del Corpo della Guardia Forestale, pronti con carabine di anestetizzanti per qualsiasi evenienza. Una notte, quindi, insonne che però non ha dato i suoi frutti perché della pantera nessuna traccia. Il primo tentativo di cattura effettuato questa notte con la nuova strategia messa in atto della gabbia ha avuto, quindi, esito negativo. La pantera è ancora libera. Dopo la notte passata all’interno della grossa gabbia, messa disposizione della Forestale dal Parco delle Madonie, il maialino è tornato all’Istituto Zootecnico e questa notte si ripeterà la stessa operazione compiuta la notte precedente sperando che il felino questa volta abbocchi.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php