Live Sicilia

Regione

Distretti produttivi,
121 milioni con fondi Por Fesr

VOTA
0/5
0 voti

bandi, bufardeci, commercio, fondi por fesr, piano sviluppo filiera, pmi, regione siciliana, Economia
L'assessore regionale per la Cooperazione, il commercio, l'artigianato e la pesca , Titti Bufardeci, ha avviato il Por Fers 2007/2013, approvato dalla Commissione europea, per quanto riguarda l'obiettivo operativo dedicato "al sostegno, lo sviluppo e il rafforzamento di distretti produttivi e gruppi di imprese e realizzare i servizi comuni voti a superare deficit conoscitivi e relazionali delle imprese".

"Le risorse complessive disponibili destinate alle agevolazioni ammontano a euro 121.196.008,16 - ha spiegato Bufardeci - ma la dotazione finanziaria potrà essere incrementata da eventuali ulteriori fondi che, a qualunque titolo, si rendessero successivamente disponibili". L'intera documentazione è stata trasmessa alla competente commissione dell'Assemblea regionale siciliana, così come previsto dalla legge. I bandi contengono: servizi comuni di assistenza tecnica alle Pmi distrettuali o gruppi di Pmi; azioni innovative a sostegno delle imprese appartenenti a filiere produttive o a gruppi di imprese; eco-innovazione dei processi produttivi, organizzativi e logistici in un ottica di distretti produttivi.

"In questa fase della programmazione dedicata allo sviluppo dei distretti produttivi - ha detto l'assessore - viene introdotto uno strumento innovativo di incentivazione, il 'Piano di Sviluppo di Filiera', che si articola in piani specifici singolarmente ammissibili. Questa prassi consente una procedura unificata di accesso, di istruttoria e di concessione attraverso la presentazione di un unico progetto che può essere finalizzato alla acquisizione di servizi reali, alla realizzazione di investimenti produttivi e attività di ricerca e sviluppo tecnologico".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php