Live Sicilia

La marcia indietro del cda dell'ateneo palermitano

Niente pedaggio all'Università

VOTA
0/5
0 voti

occupazione, onda anomala, pesaggio, tassa, univesità palermo, Cronaca
Alla fine l'hanno spuntata. Gli studenti, molti aderenti al movimento "Onda anomala", che ieri avevano occupato il rettorato dell'Università di Palermo hanno potuto cantare vittoria e abbandonare la loro protesta. Il consiglio d'amministrazione dell'Università ha infatti sospeso la proposta di delibera della tassa-pedaggio per entrare e sostare nella cittadella universitaria di viale delle Scienze a Palermo.

L'iniziativa aveva suscitato grandi proteste da parte degli studenti che, lunedì, si erano fatti trovare con pettorine da posteggiatori ad accogliere i partecipanti ai test d'ingresso universitari. Ieri, invece, un centinaio di studenti ha fatto irruzione allo Steri, occupando l'ufficio del rettore impegnato in un consiglio d'amministrazione straordinario.

La protesta, però, non è limitatta alla delibera sulla tassa-pedaggio e si schiera contro la riforma Gelmini che "sta mettendo in ginocchio gli atenei del Sud" sostengono gli studenti. Intanto il cda dell'università ha adottato una delibera che li impegna a istituire un tavolo con gli studenti per per discutere del regolamento del traffico all'interno della cittadella universitaria.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php