Live Sicilia

Eventi

"Benedivino a Salemi"

VOTA
0/5
0 voti

benedivino, oliviero toscani, salemi, vittorio sgarbi, Zapping
“Diventerete tutti bellissimi”. Questa la promessa con cui Oliviero Toscani invita i suoi ospiti a “Benedivino”, evento promosso dalla singolare amministrazione di Salemi. La manifestazione, che vedrà il suo protagonista assoluto nel vino, si pone come obiettivo la promozione della produzione enologica salemitana – tra le più fruttifere dell’intera regione. E per l’occasione, lo scoppiettante duo Sgarbi – Toscani non ha voluto porre limiti all’immaginazione, promuovendo il nettare di Bacco nei modi più curiosi e bizzarri: una piscina di vino, infatti, è stata realizzata proprio in vista della tre giorni, che prenderà il via questo pomeriggio, a partire dalle 18:30.

E a bordo piscina (allestita nel Teatro all’aperto, realizzato in seguito al terremoto del ‘68) si alterneranno degustazioni, sedute di vinoterapia che coinvolgeranno il pubblico presente, musica, rappresentazioni teatrali, presentazioni di libri. Da sottolineare, ogni sera alle 19, le degustazioni commentate: questa sera il titolo sarà “Quel retrogusto di mandorla tostata alle 6 del mattino” mentre domani sarà la volta di “Perché il vino ha il velluto in bocca”. Domenica sera,a chiudere la manifestazione, una madrina d’eccezione: la palermitana Eleonora Abbagnato, etoile dell’Opera di Parigi, che presenterà la compagnia di danza di Cinzia Cona in Attimi di vite. Musiche a cura di Toti Basso e coreografie di Cinzia Cona. Alla serata parteciperà anche Candido Muñoz Contreras. “Questa amministrazione sta realmente dando una svolta alla città” dice Antonella Favuzza, avvenente vicesindaco salemitano, tra i pochi ‘autoctoni’ ammessi in giunta “Il cambiamento è vivo” prosegue “si vede per strada. Le strade, le piazze, sono lo specchio dei piccoli centri, come dei grandi. Salemi, durante la lunga estate 2009 è stata costantemente meta di una vera e propria fiumana di turisti. Con una differenza sostanziale rispetto allo scorso anno: il 2008, infatti, è stato l’anno dell’insediamento della giunta Sgarbi, era Vittorio la vera ‘attrazione’ che ha mosso il turismo della trascorsa stagione estiva. Gli ultimi mesi, invece, sono stati caratterizzati da un’atmosfera diversa, forse più autentica, gioiosa. Oggi la novità è Salemi. Dopo il successo mediatico di un anno di lavoro, la gente è venuta qui, mossa da un sentimento nuovo, maggiormente rivolto alla nostra città”.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php