Live Sicilia

Cammarata, il governo... e i soliti problemi

Danzando sull'abisso

VOTA
0/5
0 voti

, Cronaca
Scusate, ma quella famosa foto - questa celebre foto, cioè, che ritrae alcuni incoscientissimi operai mentre consumano un pausa con i piedi penzoloni sull'abisso - ci è venuta in mente spontaneamente. E qui nessuno si chiama Feltri. Però, la cosiddetta nuova giunta Cammarata ci sembra messa maluccio, in ogni caso.
Mica per la qualità dei suoi componenti, tutti specchiati professionisti del lavoro e della politica (si scrive sempre così a mo' di incoraggiamento, a prescindere) chiamati secondo l'esatta e cencelliana distibuzione delle deleghe e dei contrappesi. E' che i problemi ci appaiono quasi insormontabili. Insormontabili i cassonetti ripieni di schifezze, insormontabile la povertà dei sobborghi e non solo, insormontabile l'inquinamento, insuperabile la desolazione di una città che appare, ogni giorno di più, estranea a se stessa.
Ora sappiamo i nomi e i cognomi che serviranno soprattutto a redigere il manuale dei trombati, a cui non mancheranno future e certe risalite, e a rinfocolare l'eterna disputa tra berlusconiani con o senza bollino blu. Intorno, c'è una Palermo che guarda con poco interesse ai giochi del palazzo. E del resto chi sarebbe curioso di conoscere l'identità dei componenti dell'orchestrina del Titanic, di coloro che smisero di suonare solo quando non poterono più ignorare l'iceberg?

Ps. Un lettore ci suggerisce un bel finale con la sua brava morale: l'orchestrina si salverà su una grande scialuppa. Al solito, affogheranno i passeggeri di terza classe. Cioè, tutti gli altri


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php