Live Sicilia

l'appuntamento di Catania

Strumenti alternativi al testamento
A Catania il convegno dei notai

Catania, convegno notai, sheraton, Cronaca

L'incontro è in programma ill 15 giugno allo Sheraton.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA. E' ricco e qualificato il parterre di relatori che si alterneranno venerdì 15 giugno al Four Points by Sheraton di Aci Castello in occasione del convegno “Gli strumenti alternativi al testamento nel passaggio generazionale della ricchezza”. Organizzato dall'associazione nazionale Civil Law, con il patrocinio del Consiglio Notarile di Catania e Caltagirone, il convegno si aprirà alle 9 e 30 e proseguirà per l'intera giornata. Dopo i saluti del presidente del Consiglio Notarile di Catania e Caltagirone Giuseppe Balestrazzi, nella prima sessione interverranno Giancarlo Iaccarino (notaio a Massa Lubrense), Giuseppe A. M. Trimarchi (professore associato all'Università Telematica Pegaso, notaio a Milano), Ubaldo La Porta (notaio a Milano) e Giacomo Oberto (magistrato presso la quarta sezione civile del Tribunale di Torino). Nella seconda sessione, che si aprirà alle 15 e 30, si alterneranno Diego Barone (notaio a Catania), Francesco Fasano (notaio a Napoli) e Filippo Patti (notaio a Catania). La giornata sarà presieduta da Filippo Pennisi, presidente della terza sezione civile del Tribunale di Catania.

“Il convegno, organizzato dall’associazione “Civil Law”di Milano - spiega il notaio Filippo Patti, coorganizzatore dell'evento - si propone di offrire agli operatori di diritto, con particolare attenzione ai notai, una panoramica di alcuni strumenti negoziali alternativi al testamento per il passaggio generazionale della ricchezza. La presenza di relatori di prestigio e l’attualità degli argomenti selezionati assicurano al convegno rilevante interesse scientifico”.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento