Live Sicilia

viale rapisardi

Sequestrati 200 kg di
pesce in cattive condizioni

nesima, pesce, polizia, sequestro, Cronaca

Protagonisti due venditori ambulanti.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA – Sequestrati 200 kg di pesce in cattive condizioni. Lo scorso 15 maggio, il personale del Commissariato Nesima ha sequestrato oltre 200 kg. di pesce, in pessimo stato di conservazione sequestrato a due venditori ambulanti, installatisi lungo il viale Mario Rapisardi. Gli agenti, che hanno condotto l’operazione con l’ausilio di personale della Polizia Locale – Reparto Annona e dell’Asp Veterinaria di Catania, hanno potuto verificare che – sebbene il pescato fosse di giornata – la perdurante esposizione al sole, senza idonea refrigerazione e la condizione di scarsa igiene dovuta alla collocazione del pesce medesimo sul piano stradale, senza alcuna protezione, hanno reso il prodotto non più idoneo al consumo umano. Tutta la merce, pertanto, è stata sequestrata e distrutta.
Un ulteriore rilievo ha riguardato l’illecito utilizzo, da parte dei due commercianti, della licenza che, sebbene permettesse di esercitare la vendita ambulante, è stata sfruttata per un esercizio di vendita “a sede fissa”. È stato, altresì, accertata e sanzionata a cura della Polizia Locale, l’illecita occupazione di suolo pubblico.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento