Live Sicilia

COMUNALI DI CATANIA

Pogliese lancia la coalizione
"Ecco gli assessori designati"

assessori, balsamo, bonaccorsi, cantarella, parisi, pogliese, Catania, Politica

Presentate 9 liste, nomi e curriculum dei possibili componenti della giunta. #LiveEleCt

VOTA
0/5
0 voti

“Le nove liste che sostengono la mia candidatura sono forti, radicate nel territorio, con una grande partecipazione di professionisti, imprenditori, donne impegnate nel lavoro e nel sociale, giovani vogliosi di diventare protagonisti del futuro della nostra città, largamente rappresentative della nostra comunità cittadina, ben oltre gli steccati delle appartenenze politiche. Una perfetta fotografia del consenso che si è venuto a creare attorno alla mia candidatura. Gli assessori nominati in prima battuta sono di alto profilo: Roberto Bonaccorsi e Sergio Parisi sono due tra i più bravi tecnici in circolazione nelle rispettive aree professionali; Fabio Cantarella e Ludovico Balsamo rappresentano al meglio, a livello locale, i rispettivi partiti nazionali. Ma in questo momento consentitemi di fare un pubblico riconoscimento alla lungimiranza politica e alla generosità di Grande Catania, Diventerà Bellissima, Udc e Catania in Azione, che sostengono il nostro progetto senza averne fatto una questione di poltrone, ma che saranno rappresentati in maniera qualificata nella giunta di governo con la quale lavorerò per far voltare pagina alla nostra città”. Lo ha dichiarato Salvo Pogliese, candidato alla carica di sindaco di Catania. Il curriculum degli assessori designati:

Fabio Cantarella, 40’anni, avvocato cassazionista, è sposato e ha due figlie. Coltiva anche l’hobby del giornalismo d'inchiesta (appunto per questo è cavaliere della Repubblica). Negli ultimi cinque anni è stato vice sindaco di Mascalucia, con deleghe di peso quali quelle ad attività produttive, sport, turismo, spettacolo e politiche comunitarie. Ha creato il Gal Etna Food, strumento importante di promozione del territorio, finanziato con fondi regionali ed europei.

Sergio Parisi, 51 anni, catanese, sposato e padre di due figlie, vanta un lungo curriculum sportivo: presidente regionale della Federazione Italiana Nuoto e vicepresidente esecutivo del Coni Sicilia, ex pallanotista, è stato presidente della Mediterraneo, società giunta sino alla finale scudetto di pallanuoto femminile e vincitrice di cinque titoli italiani in ambito giovanile.

Roberto Bonaccorsi, quasi sessantenne, è nato a Riposto. Dottore commercialista da più di 30’anni, Dal 2002 al 2010 è stato consigliere dell’Ordine dei dottori commercialisti di Catania. Fino al 2004 è stato componente del consiglio nazionale dell’Associazione dottori commercialisti. Nel 2003 è presidente del collegio sindacale di Joniambiente Spa, società partecipata dai Comuni della zona etnea che si occupa della gestione dei rifiuti per l’Ato Ct1, e componente del collegio dei revisori dei conti dell’Azienda soggiorno turismo di Acireale. Dal 2005 al 2007 è componente del collegio dei revisori dei conti del Comune di Ramacca. Nel 2007 è parte del consiglio di amministrazione della società Autoporto Asi Siracusa Spa. Nel 2009 e fino al 2012 ha ricoperto il ruolo di esperto dell’area finanziaria del sindaco al Comune di Riposto. Già vice sindaco, assessore al Bilancio, alle Partecipate e al Patrimonio del Comune di Catania, già sindaco di Giarre.

Ludovico Balsamo, 44 anni, catanese, commerciante, già membro del consiglio d’amministrazione dell’Asi di Catania, è consigliere comunale uscente. Nella consiliatura che sta per concludersi, è stato presidente della Commissione Commercio.

 

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento