Live Sicilia

inchiesta Adranos

Latitante scovato in Germania
Catturato Nino 'u paturnisi

Catania, catania latitante, inchiesta adranos, Cronaca

Delicate indagini hanno portato all'arresto dell'indagato. Che si nascondeva a Colonia.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - È stato arrestato in Germania Nino 'u paturnisi. È durata poco più di tre mesi la latitanza di Antonino Carbonaro, 27enne, indagato nell'ambito dell'operazione Adranos che ha disarticolato il clan Santangelo, articolazione adranita della cosca Santapaola- Ercolano. Le manette sono scattate sabato scorso, anche se la notizia è stata diramata dalla Squadra Mobile solo questa mattina. La cattura è avvenuta al termine di precise indagini, coordinate dalla Procura Distrettuale Antimafia di Catania e condotte dalla Polizia di Stato (Servizio Centrale Operativo, Squadra Mobile di Catania e Commissariato  di Adrano), con il supporto di Europol. La polizia tedesca lo ha arrestato a Colonia.

Carbonaro era destinatario di un mandato di arresto europeo spiccato dopo l'esecuzione del blitz dello scorso 30 gennaio che ha portato all'arresto di oltre 30 indagati accusate a vario titolo di associazione mafiosa, droga e armi. Un'inchiesta che ha permesso di ricostruire l'intero organigramma del clan Santangelo. La cattura del latitante rientra nel progetto “Eurosearch”, avviato da Europol e dal Servizio Centrale Operativo, finalizzato alla localizzazione e cattura di latitanti mafiosi in ambito europeo. Lo stesso progetto è stato utilizzato per l'altro ricercato, poi arrestato, Nicola Amoroso.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento