Live Sicilia

alla playa

Onde, mare e vento
"Surfare" guardando l'Etna

, Zapping

L’associazione Mediterraneo ha inaugurato la stagione sportiva 2018. LE FOTO.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - Onde e vento. Un modo nuovo per ritrovarsi in contatto con la natura. Lo sport per poter riscoprire il mare e anche le bellezze paesaggistiche, uniche, di Catania. Perché cavalcare le onde e intanto guardare la maestosità dell’Etna è qualcosa di raro. Forse unico. L’associazione Mediterraneo ha inaugurato al lido The Original Cucaracha del viale Kennedy la stagione sportiva 2018. Istruttori e professionisti hanno fatto assaporare l’adrenalina delle onde. “Pratichiamo degli sport che sono a contatto con il mare e non inquinano - spiega Roberto Torrisi, istruttore di windsurf - Sono sport che sfruttano il vento e le onde”. Gli sport sono il il kayak, il windsurf, la barca a vela e lo stand up paddling (Sup).

“Questo sport è arrivato a Catania circa otto anni fa e sta prendendo sempre più piede”, spiega Christian Za, istruttore di stand up paddling. “È uno sport che si pratica - aggiunge - o quando c’è il mare mosso e quindi delle onde che permettono di surfare, oppure in modalità race durante le gare o addirittura come passeggiata - conclude Christian - e quindi a livello paesaggistico per osservare quella che è la natura”. Una passeggiata sulle onde per nutrirsi della bellezza del vulcano che osserva il mare. Uno sport senza limiti di età. “Dai più piccoli al più grandi”, afferma Christian.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento