Live Sicilia

la fiaccolata

Mascalucia si schiera
contro la violenza di genere

, Politica

“Stop Violence” lo slogan dell’evento organizzato dall’associazione “Cuore di Donna”, presieduta da Ketty Reitano, in sinergia con l’Amministrazione comunale di Mascalucia, con in prima linea il vicesindaco Fabio Cantarella.

VOTA
0/5
0 voti

Mascalucia si erge a paese simbolo della lotta alla violenza sulle donne e lo fa con una nuova iniziativa che, senza dubbio, ha lasciato un pensiero indelebile nelle menti di quanti vi hanno preso parte. “Stop Violence” lo slogan dell’evento organizzato dall’associazione “Cuore di Donna”, presieduta da Ketty Reitano, in sinergia con l’Amministrazione comunale di Mascalucia, con in prima linea il vicesindaco Fabio Cantarella che ormai da tre anni promuove le attività dell’associazione.

A scuotere le coscienze sono state soprattutto le testimonianze dei parenti delle numerose vittime di femminicidio che hanno tinto di rosso non solo le numerose scarpe non indossate esposte sul palco, ma l’intero hinterland etneo. Vera Squadrito, madre di Giordana Di Stefano, Giovanna Zizzo, madre di Laura Russo, Alfina Tornatore, madre di Giovanna Toscana e nonna di Francesco e Giuseppe Valenti padre di Veronica Valenti hanno, tra commozione e tanta determinazione, raccontato al numeroso pubblico presente in auditorium le storie delle proprie figlie. Un modo deciso per dire “mai più” e incoraggiare chi oggi vive una situazione di vessazione a denunciare e affidarsi a persone qualificate.

A seguire, una mega fiaccolata guidata all’imbrunire dal vicesindaco Fabio Cantarella ha illuminato la via Etnea e si è conclusa con un momento di preghiera nella piazza antistante il municipio accanto alla panchina rossa installata lo scorso anno per ricordare tutte le donne vittime di violenza,

Tra i presenti anche il presidente del Consiglio comunale Alfio D'Urso, il dirigente scolastico della “Fava” Gabriella Capodicasa, il consigliere Letizia De Vita, l'architetto Enzo Magra, la criminologa Francesca Passalaqua, i sindaci di Nicolosi Angelo Pulvirenti e Sant’Agata Li Battiati Marco Rubino, gli artisti Giuseppe Fassari, Ylenia Palagonia e Marika Stivala, il musicista Armando Xibilia, la Shen Project di Nicolosi, la scuola di ballo Moonwalk di Mascalucia, l’associazione Lotus di Biancavilla e un nutrito gruppo di volontari dell’associazione Cuore di Donna.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento